Polpette di quinoa e spinaci al forno | Ricetta light e vegan

polpette-di-quinoa-spinaci-forno-light-vegan

Svuotafrigo e salvacena, amo le polpette perché hanno sempre queste caratteristiche, oltre a quella di essere deliziose. Oggi vi propongo delle polpette di quinoa e spinaci al forno, una ricetta light e vegan che potete realizzare per riciclare degli spinaci cotti avanzati (o altre verdure verdi), e preparare in poco tempo una cena leggera e sfiziosa.

Nascondendole nelle polpette, le verdure verdi diventano amate anche da chi di solito le snobba; penso ai bimbi, ma anche a qualche adulto un pò schizzinoso 🙂 Se poi le accompagnate con del ketchup (magari fatto in casa) o una bella mayo veg (anche questa potete prepararla in un attimo), ecco che le polpette di quinoa e spinaci diventano davvero irresistibili per tutta la famiglia.

Vi lascio un piccolo trucco per ottenere polpette perfette, tutte delle stesse dimensioni: porzionate l’impasto con un semplice cucchiaio dosagelato come questo, prima di passarle nel pangrattato.

Prepariamole insieme!

polpette-di-quinoa-spinaci-forno-light-vegan

Polpette di quinoa e spinaci al forno

Ricetta light e vegan
Preparazione 20 min
Cottura 45 min
Portata Portata principale
Porzioni 12 polpette

Equipment

  • 1 cucchiaio dosagelato (facoltativo)

Ingredienti
  

  • 200 grammi quinoa *
  • 100 grammi spinaci cotti o surgelati (o 125g freschi)
  • 50 grammi pomodori secchi
  • 1 cucchiaio semi di lino tritati
  • 3 cucchiai acqua
  • 15 grammi lievito alimentare in scaglie **
  • q.b. sale
  • q.b. pepe
  • q.b. pangrattato ***
  • q.b. olio extra vergine di oliva

Istruzioni
 

  • Lessate la quinoa per il tempo indicato sulla confezione (di solito 15-20 minuti), in acqua bollente leggermente salata.
  • Nel frattempo preparate gli spinaci. Se usate quelli freschi, lavateli e fateli appassire in una padella per qualche minuto. Nel caso degli spinaci surgelati, potete procedere mettendoli direttamente in una padella e farli cuocere per 5 minuti, giusto il tempo di scongelarli. Se invece partite da verdure già cotte, passate direttamente al punto successivo.
  • Strizzate e tritate finemente gli spinaci e teneteli da parte.
  • Accendete il forno a 200°C. Versate la quinoa cotta in un colino e passatela sotto un po' di acqua fredda corrente, per farla intiepidire.
  • Trasferitela in una ciotola grande con gli spinaci e i pomodori secchi tritati, i semi di lino e l'acqua, il lievito alimentare in scaglie e sale e pepe a piacere.
  • Impastate il tutto fino a ottenere un composto omogeneo, aiutandovi con un dosatore per gelato formate le polpette e passatele nel pangrattato.
  • Allineate le polpette su una teglia ricoperta di carta forno, irroratele con un filo d'olio e fatele cuocere per 20 minuti. Sfornate e servite.

Note

CONSIGLI SUGLI INGREDIENTI E SOSTITUZIONI:
*Per la realizzazione di questa ricetta vi consiglio di utilizzare la quinoa bianca, poiché più morbida e delicata, quindi ideale per realizzare polpette. Per renderle ancora più proteiche e saporite, a volte le realizzo con il mix di quinoa e ceci nu3 alle erbe mediterranee (codice sconto su tutti i prodotti: ALICEGRANDI15).
**Il lievito alimentare in scaglie, per chi non lo conosce, è una alternativa vegetale al formaggio grattugiato. Si può sostituire con altro tipo di formaggio grattugiato vegetale o di latte animale, se siete vegetariani.
***Se volete realizzare delle polpette gluten free, vi consiglio di utilizzare del pangrattato senza glutine (ottimo quello di Werz).
CONSERVAZIONE:
Le polpette di quinoa e spinaci si conservano, una volta cotte e raffreddate, per 3-4 giorni in frigorifero in un contenitore ermetico. In alternativa potete anche congelarle per un paio di mesi.
codice-sconto-nu3-italia

Le polpette di quinoa e spinaci al forno sono la mia proposta della settimana per:

#ticucinolinverno

il ricettario digitale su Instagram edito da 4 foodblogger ovvero me, Barbie Magica Cuoca, La Cucina dello Stivale e Lo Zenzero Candito al fine di proporre idee originali per ricette facili e sane, con ingredienti di stagione.

Insieme alle nostre, siamo felici di includere le vostre ricette! Contribuire è molto semplice: ogni lunedì annunciamo nelle nostre Instagram stories l’ingrediente della settimana. Avete tempo fino al venerdì per pubblicare le vostre ricette con quell’ingrediente, usando l’hashtag #ticucinolinverno e taggando i profili:

Le vostre ricette verranno aggiunte alla raccolta di #ticucinolinverno e condivise sui nostri profili Instagram.

Ogni venerdì è con noi anche la nutrizionista Dott.ssa Marika Lombardi (Profumo di Buono), con un post dedicato ai valori nutrizionali e alle proprietà dell’ingrediente della settimana.

Scopri e prova le altre mie ricette per secondi veg, salutari e delizioseFammi sapere cosa ne pensi, condividendo le tue foto con l’#ricettevegolose: entreranno a far parte del mio album su FB e delle Instagram Stories in evidenza MadeByYou <3

Mi trovi anche su Pinterest, Bloglovin e YouTube con le mie ricette e consigli per uno stile di vita in armonia con la natura.
A presto 😉
Alice

Iscriviti alla mia NEWSLETTER MENSILE per ricevere GRATIS consigli e ricette per uno stile di vita sano, in armonia con la natura.

Receive FREE TIPS & RECIPES for a healthy lifestyle by signing up to my monthly newsletter.

Il tuo indirizzo e-mail resterà privato e potrai cancellarti in qualunque momento.
I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

You may also like

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.