Pandoro vegano fatto in casa | Ricetta senza glutine e lattosio

pandoro-vegano-senza-glutine-lattosio

Dopo aver sfornato negli anni deliziose versioni di panettone salutistico, da quello vegan semintegrale con lievito madre a quello al cioccolato vegano e gluten free, quest’anno ho sentito arrivare il momento di preparare anche lui: il pandoro vegano senza glutine e lattosio per un Natale sano ed inclusivo, stile RicetteVegolose!

Come ormai ben sapete, le mie ricette vogliono avere tre caratteristiche fondamentali: essere sane, buone e adatte a tutti, al di là di scelte o intolleranze alimentari. A queste cerco sempre di affiancare la semplicità, in modo che possiate riprodurle a casa facilmente; ho quindi studiato con cura ingredienti e procedimento per un pandoro fatto in casa veloce senza sfogliatura che lo renderebbe buono, ma complesso da preparare e ricco di grassi.

Nonostante le semplificazioni, il mio pandoro vegano senza glutine e lattosio è un dolce ottimo e molto simile al pandoro tradizionale; il suo segreto, oltre alla giusta scelta degli ingredienti, è la doppia lievitazione che serve a conferire la giusta sofficità.

Questo mio primo pandoro vegano lo abbiamo gustato in purezza, ma non nascondo di averlo già sognato accompagnato da ricche creme come la mia intramontabile chantilly vegetale, oppure dal gelato; per un dessert natalizio goloso che non trascura nessuno, compresa la nostra salute.

Lo preparate con me?

Pandoro vegano fatto in casa | Ricetta senza glutine e lattosio

Preparazione30 min
Cottura50 min
Tempo totale1 h 23 min
Porzioni: 10 persone

Ingredienti

Per la biga:

  • 50 grammi farina per pane senza glutine
  • 10 grammi zucchero di canna
  • 50 ml acqua tiepida
  • 3 grammi lievito di birra secco

Per il primo impasto:

Per il secondo impasto:

  • 200 grammi farina per pane senza glutine
  • 100 grammi Vallè Soia, Bio o Naturalmente*
  • 4 grammi lievito di birra secco
  • 100 grammi zucchero di canna
  • 200 ml latte di soia
  • 1 pizzico sale
  • 1 cucchiaino vaniglia aroma naturale
  • 4 gocce arancia olio essenziale (o scorza di 1 arancia)

Per servire:

  • q.b. zucchero di canna a velo

Istruzioni

  • Mescolate in una ciotola grande (o in planetaria con il gancio) gli ingredienti per la biga, ovvero la farina, lo zucchero ed il lievito sciolto nell'acqua. Ottenuta una pastella fluida, coprite la ciotola con un canovaccio pulito e fate riposare per 30 minuti.
    pandoro-vegano-senzaglutine-biga
  • Aggiungete alla biga gli ingredienti per il primo impasto partendo dal lievito sciolto nel latte, poi le farine, lo zucchero ed infine Vallé ammorbidita. Lavorate l'impasto fino a quando è omogeneo, quindi copritelo nuovamente e lasciatelo riposare un'ora e mezza.
    pandoro-vegano-senzaglutine-impasto1
  • Trascorsa la seconda lievitazione preparate lo stampo per pandoro. Ungete bene le pareti con 1 cucchiaino di Vallé sciolta, stendendola con un pennello da cucina.
  • Prendete l'impasto lievitato ed aggiungete gli ingredienti che rimangono: il latte in cui avrete sciolto il lievito, l'arancia e la vaniglia, la farina, lo zucchero e per ultimi Vallé ammorbidita e un pizzico di sale. Impastate bene e quindi mettete il tutto nello stampo, coprite e lasciate lievitare per un'ora e un quarto; l'impasto dovrà crescere fino circa due dita dal bordo.
    pandoro-vegano-senzaglutine-lievitato
  • Accendete il forno a 180°C. Quando raggiungerà la temperatura, battete delicatamente lo stampo del pandoro su di un piano per eliminare eventuali bolle d'aria, quindi infornate e fate cuocere per 50 minuti. Controllate il pandoro nei primi 5-10 minuti: se notate che la superficie diventa scura, coprite lo stampo con un foglio di carta forno e proseguite la cottura.
  • Sfornate, coprite con un canovaccio e lasciate raffreddare per 7/8 ore. A questo punto togliete il canovaccio e appoggiate un piatto o un vassoio sopra allo stampo, quindi capovolgetelo delicatamente per sformare il dolce.
  • Cospargete il pandoro con poco zucchero a velo, chiudetelo in un sacchetto per alimenti e, se potete, lasciatelo riposare da 12 a 24 ore prima consumarlo: darà il meglio in termini di sapore e morbidezza.

Note

*Quella del pandoro è una ricetta che non può prescindere dall'utilizzo del burro; per realizzarlo in versione vegan vi consiglio di utilizzare uno dei prodotti indicati a scelta: costituiscono infatti una sana alternativa al burro, 100% vegetale senza olio di palma ed hanno un ottima resa in pasticceria. Posso garantirlo avendoli testati in tante RicetteVegolose!

Con questa ricetta è ufficialmente iniziato il periodo natalizio anche a casa RicetteVegolose!

Gli addobbi in legno e tartan, la mug e i tessili con i simpatici nanetti li potete trovare su Euronova Italia, dove vi aspettano tante altre idee originali per addobbare la vostra casa e per regali davvero sorprendenti.

Scopri e prova le mie ricette per un natale Veg, salutare e sostenibile ; fammi sapere se ti sono piaciute, condividendo le tue foto con l’#ricettevegolose: entreranno a far parte del mio album su FB e delle Instagram Stories in evidenza MadeByYou <3

Ti ricordo infine che mi trovi anche su Pinterest, Bloglovin e YouTube con i miei consigli e ricette per uno stile di vita salutare, in armonia con la natura.
A presto 😉
Alice

Iscriviti alla mia NEWSLETTER MENSILE per ricevere GRATIS consigli e ricette per uno stile di vita sano, in armonia con la natura.

Receive FREE TIPS & RECIPES for a healthy lifestyle by signing up to my monthly newsletter.

Il tuo indirizzo e-mail resterà privato e potrai cancellarti in qualunque momento.
I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

You may also like

3 commenti

  1. Il tuo pandoro è splendido e mi incuriosisce molto, so che non è facile rendere vegano un lievitato così ricco di burro e uova. Bellissime anche le decorazioni natalizie

  2. Complimenti lice, già fare il pandoro non è una passeggiata se poi lo fai senza glutine e vegano, l’asticella delle difficoltà (e del fallimento ahimè) si alza vorticosamente! Ma tu sei stata bravissima, il risultato è davvero ottimo!

    1. Buongiorno cara 😍 è vero riprodurre questi dolci in versione healthy e “senza” non è affatto una passeggiata ma dopo il panettone dello scorso anno mi sono sentita di provare anche col pandoro veg e senza glutine e sono felice di essere riuscita a riproporre questo dolce in chiave più sana ed adatta a tutti 🤗 grazie per la visita sempre molto gradita, felice weekend amica cara 😘

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.