Castagnole alle mele morbidissime (senza burro, uova e glutine)

castagnole-alle-mele-morbidissime

Castagnole alle mele, una golosa ricetta per castagnole velocissime e morbidissime. 

L’ho scoperta dapprima su una rivista, poi proposta nelle Instagram stories; ha incuriosito tanto anche voi perciò eccola qui rivisitata in chiave RicetteVegolose: castagnole alle mele senza burro, uova e glutine a prova di intolleranza, adatte a tutti compresi gli amici vegan

Pur essendo senza burro, le castagnole alle mele sono straordinariamente morbide e golose, grazie ai pezzetti di mela che restano intatti in una pastella soffice e leggera.  

Questa ricetta di castagnole alle mele prevede la frittura, ma se non la amate o preferite evitarla provate allora le mie castagnole al forno in due versioni: all’alchermes senza glutine o al cacao con farina integrale.

Scegliete le castagnole Vegolose che vi piacciono di più e preparatele con me!

Print Recipe
Castagnole alle mele morbidissime senza burro, uova e glutine
castagnole-alle-mele-morbidissime
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
  • 110 grammi farina senza glutine (per me FioreGlut Molino Caputo)
  • 35 grammi zucchero di canna
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • 1 pizzico sale
  • 1/2 mela grattugiata
  • 1 limone piccolo (succo e scorza)
  • 35 grammi latte di soia
  • 1 cucchiaio olio extravergine di oliva
  • q.b. olio di arachidi (per friggere)
  • q.b. zucchero di canna
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
  • 110 grammi farina senza glutine (per me FioreGlut Molino Caputo)
  • 35 grammi zucchero di canna
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • 1 pizzico sale
  • 1/2 mela grattugiata
  • 1 limone piccolo (succo e scorza)
  • 35 grammi latte di soia
  • 1 cucchiaio olio extravergine di oliva
  • q.b. olio di arachidi (per friggere)
  • q.b. zucchero di canna
castagnole-alle-mele-morbidissime
Istruzioni
  1. Mescolate la mela grattugiata con il succo e la scorza del limone e mettete da parte.
  2. In una ciotola o nella planetaria unite gli ingredienti secchi: farina, zucchero di canna, lievito e sale.
  3. Aggiungete la mela col succo di limone, l'olio, il latte di soia e mescolate fino ad avere una pastella morbida ed omogenea.
  4. Scaldate abbondante olio di arachidi in una padella larga (tipo wok), meglio se dal fondo spesso. L'altezza dell'olio dovrà essere di circa due dita dal fondo della padella, per una frittura leggera e salutare.
  5. Quando l'olio sarà caldo fate una prova immergendo una goccia di pastella: se rimane sul fondo e fatica a salire, allora l'olio non è pronto. Se invece salirà dolcemente a galla formando tante bollicine, la temperatura è giusta e potete iniziare a friggere.
  6. Formate le castagnole prelevando una piccola noce di pastella per ciascuna ed aiutandovi con due cucchiaini; versatele man mano nell'olio caldo e cuocetene 5-6 per volta, rigirandole per farle dorare uniformemente.
  7. Man mano che sono cotte (ovvero ben dorate su tutto l'esterno), scolate le castagnole su carta assorbente o gialla e rotolatele subito nello zucchero di canna. Servitele calde o a temperatura ambiente.
Recipe Notes

Le castagnole alle mele danno il meglio gustate il giorno stesso, si possono comunque conservare per un paio di giorni a temperatura ambiente sotto una campana di vetro.

castagnole-alle-mele-senza-burro-uova-glutine

Provate anche le altre mie ricette per dolci di Carnevale golosi e leggeri, per festeggiare con gusto e salute! Pubblicatele sui social con l’#ricettevegolose, le condividerò con piacere per  festeggiare insieme!

Se provi una mia ricetta taggami #ricettevegolose: la condividerò sui miei canali social Facebook, Twitter, Instagram, e Google+.

Mi trovi anche su Pinterest, Bloglovin e YouTube con le mie idee per una vita sana e golosa!
A presto 😉
Alice

You may also like

8 commenti

  1. Finalmente una persona che usa l’ olio arachidi x la frittura!!!!! Ottimo direi,
    Molto spesso trovo ricette con olio di: mais, girasole….. Nn vanno bene!!!! Nn tengono la cottura e diventano tossici x la salute.
    Grazie x la ricetta,
    Ciao alla prossima
    Romina

    1. Ciao Romina! La mia passione per la cucina è anche studio e so bene che per la salute gli unici olii adatti alla frittura sono quello di arachidi e di oliva, in genere preferisco il primo perché è il più resistente e non modifica il sapore degli alimenti. Grazie a te per la visita, a presto!

    1. Ciao Elena! Assolutamente la cannella ci sta benissimo, io purtroppo l’ho dovuta omettere perché alla mia metà non piace, altrimenti avrei abbondato la adoro e con le mele sta divinamente 🙂

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.