Cuoricini di Linzer Torte | Mini Linzertorte {vegan recipe}

linzer torte vegan crostata


 

Italy-flag-45

Inutile negarlo, San Valentino è alle porte…
Non mi non piace il consumismo legato a questa festa (a tutte le feste in realtà)…
Però, da inguaribile romantica, adoro concedermi una serata coccolosa con la mia metà, e pensare alla celebrazione di questa festa insieme come uno dei tanti modi con cui dimostrargli il mio amore <3
Sento davvero nel cuore che un piccolo gesto possa valere molto più di tante parole o regali…
Quindi vi propongo un buon modo per dimostrare i vostri sentimenti:
ditelo con una Crostatina Linzer Vegan 🙂

Scusatemi, ma a me San Valentino fa questo effetto, già giorni prima 😉

Prima di procedere con la ricetta, un ringraziamento…devo infatti una parte di merito alla mia amica blogger Michela, che non molto tempo fa ha pubblicato sul suo blog MammaVeg questa meravigliosa crostata di grano saraceno!

Leggendo il suo post il desiderio di replicarla in me è stato immediato, da un lato perché adoro il sapore del grano saraceno e le crostate di marmellata in generale…e dall’altro perché mi ha riportato alla mente l’atmosfera delle vacanze in Austria e in Trentino, dove per me è d’obbligo coccolarmi con il buon sapore delle torte di grano saraceno o della Linzertorte 🙂

Questi ricordi, i sentimenti di questi giorni, e il fatto di non riuscire mai a eseguire una ricetta tal quale senza apportare qualche modifica dettata dal momento (la cosa riguarda anche le mie stesse ricette :D), mi hanno portata a modificare leggermente la ricetta proposta da Michela per quanto riguarda alcuni ingredienti…e ovviamente la forma 😉

Ingredienti (per 4 crostatine):

  • 100g di farina di grano saraceno
  • 50g di farina di farro (o di riso, per una versione senza glutine)
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 25g di zucchero di canna biologico
  • scorza di 1/2 limone biologico
  • 25g di crema 100% di nocciole bio (o 25g di nocciole)
  • latte di soia o acqua q.b.
  • 200g di composta di mirtilli rossi (100% frutta)

Procedimento:

Miscelate insieme le farine con lo zucchero, il pizzico di sale e il bicarbonato; aggiungete la crema di nocciole (o le nocciole tritate finissimamente fino a formare una pasta) e la scorza di limone grattugiata. Iniziate a impastare con la punta delle dita fino a formare un composto sabbioso con grosse briciole. Continuate a impastare con le mani aggiungendo acqua o latte di soia a poco a poco, fino a formare un impasto liscio e compatto che metterete a riposare in frigorifero per una mezz’oretta.
Trascorso il riposo riprendete l’impasto, dividetelo in 4 parti e formate le crostatine; volendo si può anche fare una crostata unica. Farcite le basi con la composta di mirtilli e cuocetele in forno già caldo a 180°C per 15 minuti (se fate una crostata unica, ce ne vorranno 20-25).
Sfornate, lasciate raffreddare…e gustate insieme alle persone a cui volete veramente bene 🙂

Queste crostatine sono davvero speciali, la frolla è molto friabile e si scioglie in bocca, il gusto dei mirtilli va a nozze con le nocciole e il grano saraceno (chi conosce la Linzertorte sa cosa voglio dire)…al ringraziamento aggiungo un bacione grande a Michela, perché è proprio la sua meravigliosa ricetta ad avermi ispirato queste piccole bontà 😛

Vi aspetto anche su Facebook e Instagram…e alla prossima ricetta!

Alice

United-Kingdom-flag-45

Can’t deny, Valentine’s Day is coming …

I hate consumerism associated with festivities…
However I am an incurable romantic, so I love to spend a cuddly evening with my sweetheart, and think about the celebration of Valentine’s Day together as one of the many ways to show him my love <3
I really feel in my heart that a small sign is much more important than words or gifts …
So I propose a good way to show your feelings:
say it with a Mini Vegan Linzertorte 🙂

Valentine’s Day makes me feel a dreamer, sorry 😉

Before going on with the recipe, I want to say thank you to my blogger friend Michela, who posted on her blog MammaVeg this wonderful buckwheat tart…it inspired me creating this recipe!

Ingredients (for 4 mini-tarts):

  • 100g buckwheat flour
  • 50g spelt flour (or rice, for a gluten free version)
  • 1 pinch of salt
  • 1/2 tsp bicarbonate
  • 25g organic cane sugar
  • half organic lemon zest
  • 25g organic 100% hazelnut spread (or 25g hazelnuts)
  • soy milk or water
  • 200g sugar free cranberry compote

Procedure:

Mix together flour, sugar, a pinch of salt and baking soda, add the hazelnut spread (or make it by mixing hazelnuts with a blender) and lemon zest. Start kneading with your fingertips until it forms a sandy mixture with large crumbs. Continue kneading with your hands, adding water or soy milk little by little, until you form a smooth and compact dough that you will put to rest in the fridge for half an hour.
After that get the dough, divide it into 4 equal parts and form tarts, if you want you can also make a unique tart. Stuff the bases with cranberry compote and bake in a preheated oven at 180°C(356°F) for 15 minutes (if you make single tart, it’ll take 20 to 25 minutes).
Remove from the oven, let cool and enjoy…together with the people you really love 🙂

These tarts are really special, the pastry is so crumbly and melts in your mouth…the taste of cranberries combines very well with hazelnuts and buckwheat (who knows Linzertorte knows what I mean) 😛

You can find me also on Facebook and Instagram…see you next recipe!

Alice

You may also like

21 commenti

  1. Ma WOW!!! Sono veramente bellissime queste crostatine e, che sono buone, già lo so! 😉
    Grazie davvero per avermi citata e sono contenta ti sia piaciuta questa frolla di grano saraceno!

    Un bacione Alice

  2. …deliziosi e preziosi…! 🙂
    Sei bravissima Aliing!! Sono assolutamente da copiare… 😉
    …se posso, darò una sbirciatina 😉 alla crostata di grano saraceno di Michela “MammaVeg” ! 🙂 🙂 grazie… 😆

    Felice giornata Aliing… un baciottolino colorato di sole! 🙂

    1. Buongiorno cara Niki! La crostata di Michela è fantastica, ti consiglio assolutamente di andarla a vedere! Grazie per la visita e i complimenti, come sempre molto graditi…un abbraccio!

  3. Ciao Alice, è un vero piacere conoscerti e scoprire questo angolino goloso e sano!
    Sarò spesso tua ospite e x il momento mi godo questi deliziosi cuoricini ^_^
    Buona giornata cara <3

  4. Che carine queste mini crostate! Alla fine anche San Valentino è un pretesto per cucinare. Io ogni giorno cerco una scusa diversa per sperimentare cose nuove. Un abbraccio, Alice

    1. Ciao Silvia! Hai proprio ragione…io poi sono golosa e mio marito pure quindi per noi ogni occasione è buona per preparare qualcosa di dolce 🙂 A presto un abbraccio anche a te!

    1. È vero sono venute troppo buone…ne ho regalata una anche alla mia mamma, per esprimere il mio amore anche verso di lei…l’obiettivo è stato centrato le è piaciuta tantissimo 🙂
      Grazie per la visita e a presto!

  5. Ciao Alice! Mi hanno colpito queste crostatine per l’aspetto rustico.. devono essere squisite! Anch’io ero rimasta colpita dalla ricetta di Michela.. dovrò provare!
    A San Valentino qui abbiamo festeggiato a base di curry.. !! un bacione a presto!!

    1. Eggià sono da provare sia la mia ricetta che quella di Michela 🙂 Ottima idea il curry per una cenetta romantica…peccato che la mia metà non ama molto le spezie…per ora sono riuscita a fargli “accettare” solo la curcuma e un pelino il peperoncino…non posso neanche lamentarmi 😉
      A presto cara Lucy un bacione :*

  6. ciao Aliing!
    Per queste meravigliose crostatine hai usato la saracena rustica o quella bianca???
    Grazie! Buona giornata!! 🙂 🙂

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.