IMG_2200

Scroll down for English Version

Sarà la mia prorompente voglia di evadere che mi porta a pensare a luoghi sereni e lontani, come la splendida Grecia…

Vi ho già parlato del mio amore per questo paese nella ricetta per una deliziosa insalata greca vegetale, oggi voglio proporvi la mia rivisitazione di un altro grande classico della cucina ellenica: la salsa tzatziki.

La mia rivisitazione è semplicissima, ho utilizzato dello yogurt di soia colato al posto dello yogurt greco: la consistenza è la stessa e la cremosità pure, il sapore rimane molto delicato, anche grazie all’utilizzo di una punta di aglio secco al posto di quello fresco…a mio parere insaporisce quel tanto che serve, senza sovrastare il resto degli ingredienti…e senza lasciare spiacevoli conseguenze in bocca!

L’utilizzo dello yogurt di soia rende la preparazione adatta anche agli intolleranti al lattosio ed ai vegani…ma nessuno può resistere alla sua freschezza e cremosità!

Tzatziki vegan
 
Autore:
Tipologia: Salsa
Cucina: Greca, Vegan
Porzioni: 2
Ingredienti
  • 200g di yogurt di soia al naturale
  • 1 cetriolo piccolo
  • sale fino q.b.
  • ½ cucchiaino di aglio in polvere
  • ½ cucchiaino di timo essiccato bio (o foglie di timo fresco, se le avete)
Procedimento
  1. Versate lo yogurt in un colino foderato con un tovagliolo di stoffa ben pulito, a trama fine.
  2. Mettete il colino su una ciotola e riponetelo in frigorifero per qualche ora (da un paio di ore fino anche a mezza giornata; ovviamente più lo lascerete colare, più la consistenza finale sarà compatta).
  3. Trascorso il tempo di colatura grattuggiate il cetriolo, strizzatelo con le mani, unitelo allo yogurt assieme al sale, al timo ed all'aglio.
  4. Mescolate bene e servite subito, oppure riponete in frigorifero fino al momento di servire.
Note
Se gustate la tzatziki subito avrete un piacevole contrasto tra il cetriolo croccante e lo yogurt colato, che risulta molto vellutato. Lasciando riposare la salsa in frigorifero per una giornata o due il cetriolo si ammorbidirà, dando una consistenza più omogenea alla salsa...è comunque deliziosa, a voi la scelta su come gustarla!

Accompagnate la tzatziki con verdure crude (carote, pomodori, cetrioli...) o anche grigliate (melanzane, zucchine, cipolle...). E ovviamente non fate mancare del pane, perfetto quello piatto tipo pita.

Questa ricetta partecipa alla rubrica “La via dei Sapori” ideata da Serena e Arianna.

Vi ricordo che trovate le mie ricette anche su  Facebook, Instagram, Bloglovin’ e Google+.
A presto!
Alice

United-Kingdom-flag-45

I have already told you about my love for Greece in my recipe for a delicious vegan greek salad.

Today I want to offer my version of another typical Greek dish: the tzatziki sauce.

I used soy yogurt in place of greek yogurt: the texture is the same and the creaminess as well, flavor is very delicate, thanks to dried garlic in place of fresh one…in my opinion dried garlic adds flavor just enough, without overwhelming the rest of the ingredients and free of any unpleasant consequences in your mouth 😀

The use of soy yogurt makes this preparation suitable for vegans and lactose intolerants…but no one can resist its freshness and creaminess!

Cucumber simple vegan tzatziki
Serves 2
Write a review
Print
Ingredients
  1. 200g natural soy yogurt
  2. 1 small cucumber
  3. salt to taste
  4. 1/2 teaspoon garlic powder
  5. 1/2 teaspoon organic dried thyme (or fresh thyme leaves)
Instructions
  1. Pour the yogurt in a colander lined with a properly cleaned fine textured cloth.
  2. Put the colander over a bowl and store it in the fridge for a few hours (from a couple of hours up to half a day; the more you let it rest, the more compact it will get).
  3. Grate the cucumber, squeeze it with your hands, add it to the yogurt with salt, thyme and garlic.
  4. Mix well and serve, or refrigerate until ready to serve.
Notes
  1. If you serve the tzatziki immediately, you will have a pleasant contrast between the crispiness of cucumber and softness of drained yogurt. Leaving the sauce in the fridge for a day or two will soften the cucumber, giving a more uniform texture to your tzatziki. It's very tasty anyway 🙂
  2. Serve the tzatziki with raw vegetables (carrots, tomatoes, cucumbers ...) or grilled ones (like eggplant, zucchini, onions ...). And of course don't forget some bread, pita will be perfect.
RicetteVegolose http://www.ricettevegolose.com/
I remind you can follow my recipes also on Facebook, Instagram, Bloglovin’ and Google+..
See you next recipe ;)Alice

 

17 Comments

  • Serena
    3 anni ago

    ciao alice, ma è perfetto!! L’ho fatto acnh io, non so se l’avevi visto, ad ogni modo l’idea di colare lo yogurt è geniale. Il mio, seppur ottimo per gusto, ha perso la consistenza cremosa tipica di questa salsa. Bravissima. Sono molto contenta del tuo contributo.

    • 3 anni ago

      Ciao Serena! Ho pensato di far colare lo yogurt proprio per ottenere la consistenza densa di quello greco…e devo dire che funziona! Purtroppo non ho visto la tua ricetta, rimedio subito 🙂

  • 3 anni ago

    Che buono! Nonostante usi spesso lo yogurt colato non l’ho mai provato in questa versione con i cetrioli, devo assolutamente rimediare con questi ultimi dell’orto…

    • 3 anni ago

      Ciao cara Daria! Ti consiglio di provare assolutamente, anche perché tra poco non avremo più la fortuna di disporre dei cetrioli freschi 🙁 un abbraccio 🙂

  • 3 anni ago

    Ottima idea Alice! Anch’io amo la Grecia ed è da un po’ di tempo che ci manco. Preparare una bella cena greca con il tuo tzatziki potrebbe essere il modo per rivivere quelle atmosfere magiche. Un abbraccio.

    • 3 anni ago

      Grazie cara Silvia! Lo tzatziki ha proprio quel profumo inequivocabile e quella freschezza che rievocano la Grecia in tutto il suo splendore 🙂

  • 3 anni ago

    Adoro lo tzatziki <3
    Lo faccio spesso per accompagnare polpettine e burger e… finisce sempre troppo in fretta!!
    Un bacio

    • 3 anni ago

      È proprio vero quando si inizia ad assaporarlo è difficile fermare il cucchiaino ;P Grazie per essere passata, un bacione 🙂

  • 3 anni ago

    Ancora vacanze…. 😉 in Grecia ci sono stata ma ci torno volentieri con questo strepitoso Tzatziki….. lo adoro!!!!

    • 3 anni ago

      Ma si manteniamo lo spirito delle vacanze…almeno a tavola 😉

  • 3 anni ago

    Un delizioso pranzetto Alice 🙂 Tu hai le manine d’oro <3

  • 3 anni ago

    Ciao Alice! Come stai?
    Per me che quest’estate l’ho trascorsa a lavorare.. un tuffo nell’atmosfera vacanziera con questa salsa tzatziki mi riporta ai ricordi bellissimi della Grecia, zaino in spalla e autostop, terra magica di cui ogni granello di sabbia, apparentemente insignificante, è diventato memoria indelebile!!
    un bacione!!

    • 3 anni ago

      Carissima mi fa piacere che tra le altre cose condividiamo una passione per la bellissima terra greca…la vita va avanti, purtroppo coi solito alti e bassi…ma almeno questa estate sono riuscita ad andare abbastanza al mare, posto che mi fa stare meglio in tutti i sensi 🙂 un abbraccio a presto :*

  • Apparte la ricettina deliziosa…Ma che bello il piatto di portata! Più vai avanti e più le tue foto sono belle! Brava! E c’è sempre tanta luce in questo blog…volevo dirtelo. 😉
    Baci

    • 3 anni ago

      Ciao carissima! I tuoi complimenti mi fanno tanto, tanto piacere…in cucina e nelle foto sono molto istintiva, mi lascio guidare dalle sensazioni che mi piacciono e sono contenta che il risultato sia gradevole 🙂 Grazie e a presto :*

Rispondi

CONSIGLIA The Original New York Cheese Cake
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: