Sigep 2023: la dolcezza ha il cuore verde!

Sigep-2023-innovazione-green-pasticceria

Anche quest’anno torna protagonista a Rimini l´eccellenza del foodservice Made in Italy e non solo: nella 44ᵃ edizione di SIGEP 2023 – The Dolce World Expo in contemporanea con AB Tech Expo, il 7° Salone Internazionale delle Tecnologie e Prodotti per la Panificazione, Pasticceria e Dolciario.

Sigep è l’appuntamento professionale più importante al mondo dedicato al Gelato Artigianale, all’Arte del Dolce e della Panificazione. Da oltre 40 anni è il punto di riferimento per le innovazioni dell’intero settore e fornisce una panoramica completa di tutte le novità del mercato: materie prime ed ingredienti, macchinari e attrezzature, arredamento, packaging e servizi.

Con più di 1.000 brand espositori provenienti da 34 Paesi diversi (tra i più rappresentati: Spagna, Turchia, Germania, Belgio e Francia) e 130mila metri quadrati di estensione, Sigep 2023 si conferma ancora il maggiore hub mondiale per lo scambio di idee, tendenze e visioni, presentate dai più importanti esperti e opinion leader dei settori tematici:

  1. GELATO
  2. PASTRY
  3. CHOCO
  4. COFFEE
  5. BAKERY

Oltre all’esposizione, imperdibili eventi di competizioni internazionali, dimostrazioni, talk show, workshop e incontri di formazione nelle diverse Arene Tematiche.

Raccontarvi tutto quanto in un post è impossibile, ma vi porto come sempre volentieri con me a scoprire il meglio di questo evento, invitandovi ad approfondire sul sito ufficiale.

Sigep green core: il cuore verde di Sigep 2023

Il primo aspetto generale di Sigep 2023 che ha colpito la mia attenzione, è stato l’impegno per l’utilizzo migliore possibile delle risorse naturali.

A tal fine anzitutto, Italian Exhibition Group ha riprogettato e gestito il quartiere fieristico di Rimini all’insegna del basso impatto ambientale, con il chiaro scopo di salvaguardare l’ambiente, riducendo gli sprechi e ottimizzando le risorse.

Ho personalmente notato ed apprezzato l’utilizzo, nei punti ristoro, di stoviglie compostabili o in materiale lavabile e detergenti a basso impatto ambientale e rischio chimico. Inoltre l’adesione ai progetto “Food For Good”, per combattere lo spreco alimentare, e “Il gusto della solidarietà”: grazie alla collaborazione delle aziende espositrici, le derrate alimentari non utilizzate vengono distribuite a diverse associazioni no-profit del territorio.

Io stessa ho inoltre contribuito con il mio delizioso pranzo, a una raccolta fondi per un ospedale oncologico romagnolo:

Se volete scoprire di più sul cuore green di Sigep 2023, vi invito ad approfondire qui.

Le principali novità e qualche assaggio goloso

Con mio grande piacere ho riscontrato il proseguire del trend iniziato nel 2020, dell’attenzione alla salubrità oltra alla sostenibilità dei prodotti.

E’ sempre più ampia e golosa la proposta di prodotti salutistici e vegetali, dalle brioches vegane con lievito madre di Cupiello, al nuovissimo gelato B-Free di Babbi fino al sorprendente “Gelato per tutti” (senza zucchero e ketogenico) di Toschi. Lo assaggereste?

Gli incontri con i big della pasticceria italiana

Per me non può concludersi una visita a Sigep senza aver incontrato qualcuno dei miei idoli: chi come me ama mangiare e cucinare, non può lasciarsi sfuggire l’occasione di apprendere nozioni da alcuni dei più grandi maestri della pasticceria italiana, scambiandoci qualche parola.

Quest’anno ho assistito ad una lezione di cannoli del maestro Luca Montersino. Dalla cottura della sfoglia, alla preparazione del ripieno e confezionamento del dolce: tutti i segreti per un cannolo davvero perfetto. Avendolo assaggiato, lo confermo!

Poi ho partecipato alla presentazione del suo nuovo libro, presenziata in persona dal maestro Iginio Massari: è sempre illuminante, potrei ascoltare la sua passione e professionalità per ore. Lo incontro a Sigep ormai da diversi anni e posso dirvi che, nonostante il passare del tempo, il suo animo è sempre incredibilmente forte e trainante per la passione di tutti coloro che amano la pasticceria.

Infine ho assistito ad una lezione magistrale sul panettone milanese, da parte del campione in carica su questo dolce della tradizione italiana: il maestro Salvatore De Riso. Oltre alla spiegazione della ricetta del migliore panettone italiano realizzato con lievito madre vivo rinfrescato, ha esposto un’interessante analisi sugli aspetti economici, produttivi e di marketing del dolce.

Anche questo evento si è concluso con la fortunata opportunità di un’assaggio. Devo dirvi che con la sua leggerezza ed aromaticità fresca e genuina, ha davvero conquistato il mio palato ed anche quello di mia sorella, bravissima pasticcera e mia reporter ufficiale in questa nuova fantastica edizione di Sigep.

Sigep torna a Rimini dal 20 al 24 Gennaio 2024

Io ci sarò, e sarò lieta di portarvi con me!


Iscriviti alla mia newsletter (nella colonna di destra) e seguimi sui social per rimanere sempre aggiornato su tutte le novità e tendenze dagli eventi food più importanti che racconto con piacere, con il mio sguardo sempre attento alla salute ed alla sostenibilità.

Ti ricordo infine che mi trovi anche su Pinterest, YouTube e TikTok con i miei consigli e ricette per uno stile di vita salutare, in armonia con la natura.
A presto 😉
Alice

Iscriviti alla mia NEWSLETTER MENSILE per ricevere GRATIS consigli e ricette per uno stile di vita sano, in armonia con la natura.

Receive FREE TIPS & RECIPES for a healthy lifestyle by signing up to my monthly newsletter.

Il tuo indirizzo e-mail resterà privato e potrai cancellarti in qualunque momento.
I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.