Passatelli ricetta originale romagnola con variante senza glutine agli spinaci

passatelli-ricetta-romagnola-senzaglutine-spinaci

Chi conosce le mie origini sa che una parte del mio cuore è ancorata alla mia terra; per questo tra le sfumature della mia anima c’è anche quella di una piccola azdora. E’ lei che con amore vi propone di cucinare insieme i passatelli con la ricetta originale romagnola imparata da una grande esperta di cucina della mia zona, Cristina Lunardini.

Ho visto preparare questa ricetta proprio da Cristina in diretta su Alice tv, per curiosità l’ho provata e da allora non l’ho più lasciata: è davvero una ricetta perfetta per i passatelli fatti in casa, da gustare sia asciutti che in brodo. Passatelli sodi e gustosi che non si rompono, anche nella mia variante senza glutine e lattosio con spinaci.

A proposito di questa variante, ve la propongo sia con gli spinaci freschi che con la farina di spinaci, dicendovi che a mio avviso quest’ultima è la migliore perché richiede meno pangrattato e permette di ottenere dei passatelli più lisci e sodi. Personalmente, li preferisco così.

Prima di passare alla ricetta originale dei passatelli vi lascio qualche consiglio da romagnola doc quale sono per prepararli e gustarli al meglio.

Come fare i passatelli in casa

I segreti per preparare in casa i passatelli in brodo oppure asciutti, che non si rompono, sono due: utilizzare l’attrezzo giusto ed aggiungere all’impasto poca farina, un accorgimento che rende i passatelli più sodi e gustosi e vi assicura una tenuta perfetta.

Per quanto riguarda l’attrezzo schiaccia passatelli vi consiglio di usare quelli in metallo e non in plastica, perché molto più solidi e perfettamente antiaderenti.

Quelli in plastica rischiano di rompersi e di rendere più difficile lo schiacciamento dell’impasto, che potrebbe non scivolare bene.

Cottura dei passatelli in brodo e asciutti

Per quanto riguarda la cottura dei passatelli, dovete farli cuocere in acqua bollente salata (per farli asciutti) o in brodo, in ebollizione continua ma delicata. Spegnete il fuoco non appena salgono a galla, altrimenti rischiate che i passatelli cuociano troppo e perdano di consistenza.

Per i passatelli asciutti vi consiglio i miei sughi preferiti:

  • pomodorini a crudo, olio, pinoli tostati e basilico in estate (ottimi da gustare anche freddi!);
  • funghi misti saltati con aglio e olio, in autunno ed inverno.

Li preparate con me?

passatelli-ricetta-romagnola-senzaglutine-spinaci

Passatelli ricetta originale romagnola

Ricetta originale romagnola dei passatelli, con la variante agli spinaci senza glutine e lattosio.
Preparazione 20 min
Cottura 10 min
Portata Primo Piatto
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Per i passatelli romagnoli classici:

  • 150 grammi pangrattato
  • 150 grammi formaggio parmigiano grattugiato
  • 2 uova bio
  • 90 grammi farina
  • 1 pizzico sale
  • q.b. noce moscata grattugiata
  • q.b. limone scorza grattugiata (facoltativa)

Per i passatelli senza glutine con spinaci freschi:

  • 250 grammi pangrattato senza glutine*
  • 150 grammi formaggio parmigiano grattugiato
  • 2 uova bio
  • 300 grammi spinaci lessati
  • 40 grammi farina di riso
  • 1 pizzico sale
  • q.b. noce moscata grattugiata

Per i passatelli senza glutine con farina di spinaci:

  • 150 grammi pangrattato senza glutine*
  • 150 grammi formaggio parmigiano grattugiato
  • 2 uova bio
  • 55 grammi farina di riso
  • 35 grammi farina di spinaci**
  • 1 pizzico sale
  • q.b. noce moscata grattugiata

Istruzioni
 

  • Impastate tutti gli ingredienti per i passatelli sino ad ottenere un impasto omogeneo, nella consistenza e nel colore. Mettetelo a riposare in frigorifero.
  • Nel frattempo preparate il sugo (ad esempio dei funghi saltati in padella con aglio per i passatelli agli spinaci), e portate ad ebollizione una pentola capiente con acqua salata. Se invece volete servire i passatelli in brodo, portate a bollore 500 ml di brodo vegetale.
  • Dividete l'impasto per i passatelli in 2-3 parti uguali e schiacciatele usando l'apposito attrezzo, man mano che l'impasto esce tagliate con un coltello per formare i passatelli (consiglio una lunghezza di 5-6 cm).
  • Disponete via via i passatelli distanziati su un vassoio, una volta formati tutti versateli delicatamente nell'acqua o nel brodo in ebollizione.
  • Fate cuocere i passatelli mantenendo l'acqua/il brodo a leggero bollore, fino a quando verranno a galla. Se li fate asciutti, scolateli e spadellateli qualche minuto con il sugo, se in brodo invece spegnete e lasciateli in pentola, impiattate e servite.

Note

CONSIGLI SUGLI INGREDIENTI E SOSTITUZIONI:
*Per quanto riguarda il pangrattato senza glutine vi consiglio questo di Werz con cui ho preparato i passatelli in foto, garantisce un’ottima tenuta.
**Per preparare i passatelli senza glutine con farina di spinaci, dovete assicurarvi che anche quest’ultima sia gluten free. Io ho utilizzato questa farina di spinaci bio certificata senza glutine.
CONSERVAZIONE:
I passatelli (in qualsiasi variante) si conservano ben distesi su un vassoio, chiuso a sua volta in un sacchetto per alimenti. Potete tenerli in frigorifero per un giorno oppure congelarli per conservarli più a lungo. Al momento di cuocere, con i passatelli congelati si procede versandoli direttamente nel brodo o acqua bollente ed aspettando che salgano a galla, come quelli freschi.

I passatelli senza glutine e lattosio agli spinaci sono la mia proposta della settimana per:

#ticucinolinverno

il ricettario digitale su Instagram edito da 4 foodblogger ovvero me, Barbie Magica Cuoca, La Cucina dello Stivale e Lo Zenzero Candito al fine di proporre idee originali per ricette facili e sane, con ingredienti di stagione.

Insieme alle nostre, siamo felici di includere le vostre ricette! Contribuire è molto semplice: ogni lunedì annunciamo nelle nostre Instagram stories l’ingrediente della settimana. Avete tempo fino al venerdì per pubblicare le vostre ricette con quell’ingrediente, usando l’hashtag #ticucinolinverno e taggando i profili:

Le vostre ricette verranno aggiunte alla raccolta di #ticucinolinverno e condivise sui nostri profili Instagram.

Ogni venerdì è con noi anche la nutrizionista Dott.ssa Marika Lombardi (Profumo di Buono), con un post dedicato ai valori nutrizionali e alle proprietà dell’ingrediente della settimana.

Scopri e prova tante ricette per primi piatti sani e sfiziosi ed altre ricette della tradizione, rivisitate in chiave salutare. Fammi sapere se ti sono piaciute, condividendo le tue foto con l’#ricettevegolose: entreranno a far parte del mio album su FB e delle Instagram Stories in evidenza MadeByYou <3

Ti ricordo infine che mi trovi anche su Pinterest, Bloglovin e YouTube con i miei consigli, ricette e ispirazioni per uno stile di vita in armonia con la natura.
A presto 😉
Alice

Iscriviti alla mia NEWSLETTER MENSILE per ricevere GRATIS consigli e ricette per uno stile di vita sano, in armonia con la natura.

Receive FREE TIPS & RECIPES for a healthy lifestyle by signing up to my monthly newsletter.

Il tuo indirizzo e-mail resterà privato e potrai cancellarti in qualunque momento.
I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

You may also like

2 commenti

    1. È un piatto davvero delizioso, non ho mai provato a farli vegan ma non ti nascondo che è un esperimento che mi incuriosisce… teniamoci aggiornate 💚☺️

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.