Piadina fit: la mia piadina senza glutine con olio e farine proteiche | Vegan gf flatbread recipe

piadina-senza-glutine-con-olio-proteica

Scroll down for English version
Come sapete sono romagnola, la piadina è il pane di casa mia… una casa dove il pane si fa con le mani e la farina buona, senza strutto ma con tanto amore. Un luogo dove si sperimenta per creare ricette che coccolano la pancia e fanno bene alla salute. Nasce così la mia piadina fit: una buonissima piadina senza glutine con olio e farine proteiche.

  • Senza glutine, perché ridurre il glutine fa bene a tutti e posso offrirla anche agli amici intolleranti o celiaci;
  • con olio, per evitare i grassi saturi (e la sofferenza di altri amici);
  • con farine proteiche come quelle di canapa e di legumi che rendono la piadina una piacevole fonte di proteine vegetali: importanti per sportivi, vegetariani, vegani e salutari per tutti.

La mia piada fit – piadina senza glutine con olio e farine proteiche – è la piadina romagnola morbida e genuina da farcire e arrotolare a piacere, una piadina light che può essere gustata tutti i giorni al posto del pane, senza sensi di colpa.

La preparate con me?

Piadina senza glutine con olio e farine proteiche

Preparazione20 min
Cottura15 min
Tempo totale36 min
Porzioni: 5 piadine

Ingredienti

  • 425 g farina senza glutine per pane
  • 25 g farina di quinoa
  • 25 g farina di canapa*
  • 25 g farina di fagioli borlotti (oppure di ceci)
  • 10 g sale
  • 2 g bicarbonato
  • 250 g acqua
  • 50 g olio extra vergine di oliva

Istruzioni

  • Mescolate in una ciotola capiente (anche nella planetaria) le farine con il sale ed il bicarbonato. Aggiungete acqua e olio ed impastate per 5 minuti fino ad ottenere un impasto omogeneo che farete riposare coperto, a temperatura ambiente, per almeno un'ora.
  • Dividete l'impasto in 5 parti uguali, formate delle palline e stendetele con il mattarello sul tagliere aiutandovi con poca farina senza glutine, allo spessore di circa 3 mm.
  • Cuocete le piadine una alla volta su una teglia o padella antiaderente calda pochi minuti per lato: quando si formano le caratteristiche bolle dorate, la piadina è pronta per essere farcita e gustata!

Note

*Se non avete o non gradite la farina di canapa, potete sostituirla con farina di teff.
Le mie piadine senza glutine con olio e farine proteiche si possono preparare in anticipo: basta precuocerle appena senza farle dorare, lasciarle raffreddare poi riporle in un sacchetto per alimenti. A questo punto potete conservare le piadine in frigorifero per 5-6 giorni oppure in congelatore fino ad un mese e completare la cottura sulla teglia o padella antiaderente al momento del consumo.
piadina-senza-glutine-olio-vegan-flatbread

Farcite questa piadina senza glutine come più vi piace per un pasto veloce, sano e sfizioso: un esempio? Hummus di ceci fatto in casa (qui la mia ricetta), avocado, pomodoro oppure verdure grigliate.

Se vi piacciono le piadine fatte in casa gustose e salutari, provate anche la mia ricetta della piadina romagnola integrale.

 

Con la mia piadina fit senza glutine e senza lattosio vi ricordo che anche quest’anno sono blogger ufficiale di Lactose Free e Gluten Free Expo e posso offrire a voi, amici di RicetteVegolose, un codice sconto per l’acquisto dei biglietti di ingresso; potete usarlo nell’area riservata visitatori del sito ufficiale dove trovate inoltre il programma dettagliato della manifestazione.

Vi aspettiamo a Rimini dal 17 al 20 Novembre 2018 per scoprire insieme tutte le novità sull’alimentazione free from!

Seguiteci anche sui canali social @gfexpo @lactosefreeexpo @Ricettevegolose con gli hashtag #gfexpo #lfexpo

Se provi una mia ricetta taggami #ricettevegolose: la condividerò con piacere sui miei canali social Facebook, Twitter, Instagram, e Google+.

Mi trovi anche su Pinterest, Bloglovin e YouTube con le mie idee per una vita sana e golosa!
A presto 😉
Alice


My easy vegan gluten free flatbread is a healthy home-made substitute for bread and a delicious source of plant proteins that are important for sporty people, vegetarians, vegans and everyone’s health.

Fill this gluten free vegan flatbread as you like for a tasty, quick and light meal: e.g. you can choose hummus, avocado, and tomatoes or grilled eggplant.

Enjoy!

Vegan gluten free flatbread recipe

Preparazione20 min
Cottura15 min
Tempo totale1 h 35 min
Porzioni: 5 flatbread

Ingredienti

  • 450 g flour gluten free bread mix
  • 25 g flour hemp
  • 25 g four bean (or chickpea)
  • 10 g salt
  • 2 g bycarbonate
  • 250 g water
  • 50 g olive oil

Istruzioni

  • Combine in a large bowl the flours, salt and bicarbonate (you can also use a kitchen machine). Add water and oil and knead for 5 minutes to get an homogeneous dough, then let it rest in the fridge for one hour.
  • Divide the dough into 5 equal parts then shape them into balls. Using a rolling pin, roll out dough pieces into 7-inch rounds, about 1/8-inch in thickness, on a lightly floured surface.
  • Heat a nonstick pan and cook each flatbread for a few minutes on each side, when you start seeing toasted brown spots all over it then it's done.
  • Stuff the flatbreads and eat right away, or let them cool down and keep in a plastic bag in the fridge for 5-6 days or up to 1 month in the freezer and heat them on a hot pan before serving.

If you try my recipes tag me using #ricettevegolose; I’ll be glad to share it on Facebook, TwitterInstagram and Google+ .

You can find my ideas for an healthy & tasty lifestyle also on Pinterest, Bloglovin and YouTube.
See you next recipe!
Alice

You may also like

4 commenti

    1. Grazie <3 Devi provare assolutamente la farina di canapa, ha un sapore delizioso e dona alle preparazioni una consistenza rustica molto piacevole, inoltre è ricchissima di proteine vegetali... insomma un ingrediente molto prezioso per chi come noi ama mangiare sano! Un abbraccio a presto :*

  1. Fantastica! Anch’io sto sperimentando nuove farine tra cui quella di fagioli. I risultati sono sorprendenti! proverò la tua piadina. Un abbraccio! <3

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.