nordic-walking-tales-bologna

L’attività fisica ed una sana alimentazione sono i pilastri del mio stile di vita in armonia con la natura. Per questo sono davvero felice di parlarvi di una iniziativa che mi ha vista alle prese con i fornelli e con i bastoncini da nordic walking!

Ho infatti avuto l’onore di contribuire a Nordic Tales, un progetto patrocinato dalla Associazione Italiana Sclerosi Multipla, nato per raccontare la SM attraverso la disciplina del nordic walking; un metodo di praticare sport che offre benefici davvero notevoli, divertente e alla portata di tutti, comprese le persone con Sclerosi Multipla.

Nell’evento tenutosi il 20 Maggio 2017 a Bologna ho appreso la tecnica del nordic walking grazie ai fantastici istruttori della Scuola Italiana Nordic Walking. Dopo una breve introduzione e qualche prova per assimilare la tecnica, ci siamo inoltrati nel cuore verde del parco Bellaria per una bellissima camminata di gruppo tra i partecipanti all’evento: persone di tutte le età, alcune con SM, amici, familiari e medici, tutti con tanta energia e voglia di divertirsi.

Al termine abbiamo posato i nostri bastoncini da nordic walking per parlare di una alimentazione adeguata alla vita sportiva ed in particolare a quella delle persone con SM, che si trovano ad affrontare ogni giorno problemi di salute specifici come il ridotto transito intestinale e l’affaticamento.

Durante una merenda salutare con frutta fresca e secca ho illustrato tre mie ricette a base di prodotti del nostro territorio, l’Emilia-Romagna, elaborate con il supporto della nutrizionista Antonella Losa al fine di contrastare i sintomi della SM donando gioia al palato e sana energia.

Come primo piatto ho proposto degli strozzapreti integrali con porcini e ceci, una pasta tipica romagnola realizzata con farina integrale ed un condimento a base di ceci e funghi porcini; questi ultimi sono in particolare ricchi di vitamina D, la quale è fondamentale per garantire il buon funzionamento del sistema immunitario e quindi davvero importante per la nostra salute, soprattutto in caso di patologie autoimmuni come la SM.

A seguire la crema di fave e asparagi selvatici, una vellutata che abbina le virtù nutrizionali ed il sapore dolce delle fave con quello deciso e leggermente amaro degli asparagi; un piatto delizioso per contrastare l’affaticamento e curare il transito dell’intestino.

Per finire il crumble di kiwi e avena, versione rivisitata del più famoso crumble di mele che vede protagonisti i kiwi di Romagna con una copertura croccante di avena e cacao: un dolce leggero, delizioso e ricco di fibre, perfetto da gustare a fine pasto ma anche a colazione.

Se siete curiosi di scoprire di più sugli eventi Nordic Tales che si tengono in tutta Italia, nonché nuove ricette per una deliziosa e sana alimentazione, cercate l’hashtag #SMFoodieTales !

nordic-walking-tales-bologna

Se provi una mia ricetta taggami #ricettevegolose: la condividerò con piacere sui miei canali social Facebook, Twitter, Instagram, e Google+.

Mi trovi anche su Pinterest, Bloglovin e YouTube con le mie idee per una vita sana e golosa!
A presto 😉
Alice

2 Comments

  • 2 mesi ago

    Mi piace tantissimo camminare e sicuramente in questa natura quasi incontaminata è anche più salutare!
    Splendido post Alice e felice we <3

    • 2 mesi ago

      A chi lo dici, amo camminare e stare nella natura ho scoperto un nuovo sport che fa proprio per me 🙂 Un bacione e felice we altrettanto!

Rispondi

CONSIGLIA Gelato al matcha
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: