Go Back
torta-salata-radicchio-ricotta-noci-brisee-integrale-light

Torta salata radicchio, ricotta e noci con brisée light integrale

Preparazione 30 min
Cottura 30 min
Portata Portata principale
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Per la brisée light integrale

  • 220 grammi farina integrale*
  • 1 pizzico sale
  • 1 cucchiaio zucchero di canna
  • 90 grammi olio extravergine di oliva
  • 4 cucchiai acqua fredda
  • 1 cucchiaino aceto

Per il ripieno

  • 1 spicchio aglio
  • 1 cipolla rossa piccola
  • 2 cespi radicchio trevigiano
  • 1 cucchiaio olio extravergine di oliva
  • qb sale
  • qb pepe
  • 150 grammi ricotta **
  • 2 cucchiai noci sgusciate

Per la finitura

  • qb semi di sesamo
  • qb latte (o bevanda vegetale)
  • qb insalata misticanza (facoltativa)
  • qb aceto balsamico in glassa oppure Savor*** (facoltativo)

Istruzioni
 

  • Mettete in una ciotola farina sale e zucchero. Formate un incavo al centro e versateci l'olio, quindi iniziate ad impastare.
  • Quando avrete ottenuto delle grosse briciole, unite l'acqua fredda e l'aceto e impastate ancora, solo quanto basta ad ottenere un impasto liscio e omogeneo, che metterete a riposare in frigorifero.
  • Accendete il forno a 180°C e preparate il ripieno. Fate appassire in padella con l'olio l'aglio tritato fine, la cipolla e il radicchio.
  • Appena le verdure sono tenere spegnete il fuoco e mettetele da parte.
  • Stendete l'impasto della brisée su di un foglio di carta forno in un cerchio spesso mezzo centimetro. Unite le verdure con la ricotta e le noci, quindi spalmate il composto sul disco di brisée, facendo attenzione a lasciare libero tutto intorno un bordo di circa 2 dita.
  • Ripiegate la pasta sul ripieno, spennellate i bordi ottenuti con il latte e cospargeteli con i semi di sesamo.
  • Cuocete la torta salata in forno per 30 minuti, quindi sfornatela e fatela intiepidire.
  • Se volete completate la torta salata aggiungendo sopra della misticanza fresca e qualche goccia di Savor (o glassa di aceto balsamico), quindi servitela.

Note

CONSIGLI SUGLI INGREDIENTI E SOSTITUZIONI:
*Per quanto riguarda la farina, al posto di quella integrale potete usare la farina tipo 1, tipo 2 oppure di farro integrale. Anche le farine di cereali antichi sono perfette per preparare una brisée rustica e saporita.
**Se volete rendere la ricetta vegana/senza lattosio, potete usare una ricotta vegetale (es. di mandorla) oppure del tofu al naturale.
***Il Savor è una marmellata tipica della mia zona (la Romagna), che si prepara con il mosto d'uva. Il suo sapore caramellato ricorda molto quello della glassa di aceto balsamico, come questa è molto adatta ad aggiungere una nota dolce di contrasto che si sposa molto bene con l'amaro del radicchio. Provatela!
CONSERVAZIONE:
La torta salata radicchio ricotta e noci si può conservare, una volta cotta e raffreddata, in un contenitore ermetico in frigorifero per 2-3 giorni. E' anche possibile congelarla: in questo caso vi consiglio di tagliare prima la torta salata a fette, così sarà più comodo e veloce scongelarla.