Go Back
piadina-veloce-light-fit-proteica

Piadina veloce light e fit!

Ricetta per una piadina proteica veloce e gustosa, in padella.
Preparazione 5 min
Cottura 10 min
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 1 piadina

Equipment

  • Padella antiaderente da 24cm di diametro.

Ingredienti
  

Per la piadina:

  • 30 grammi farina senza glutine*
  • 80 grammi albume d'uovo bio
  • 40 grammi acqua
  • 1 pizzico sale

Idea per il condimento:

  • 1 zucchina
  • 1 spicchio aglio
  • 1 pizzico sale
  • 1 pizzico pepe
  • 1/2 cucchiaino curcuma
  • 1 cucchiaino olio extravergine di oliva
  • q.b. insalata
  • 1 cucchiaino maionese vegana**

Istruzioni
 

  • Mescolate in una piccola ciotola la farina e il pizzico di sale.
  • Unite gli albumi e l'acqua e mescolate con una frusta, fino a ottenere un composto liscio e senza grumi.
  • Ungete leggermente con olio il fondo di una padella da 24cm di diametro e riscaldatela. Versate l'impasto della piadina e lasciatela cuocere fino a quando compariranno delle piccole bollicine dorate sul lato a contatto della padella.
  • Girate la piadina delicatamente con una spatola e fatela cuocere anche dall'altro lato.
  • Trasferite la piadina in un piatto e farcitela a piacere. Io vi propongo una farcitura tutta green a base di zucchine.
  • Tagliate la zucchina a rondelle sottili e saltatela in padella con l'aglio, l'olio, sale pepe e curcuma.
  • Spalmate l'interno della piadina con la maionese vegana, disponete sopra qualche foglia di insalata fresca e quindi le zucchine spadellate. Chiudete e gustate!

Note

CONSIGLI SUGLI INGREDIENTI E SOSTITUZIONI:
*Io solitamente preparo questa piadina con farina di avena, oppure di quinoa o grano saraceno, o anche un mix di queste. Potete tranquillamente prepararla con qualsiasi farina, anche di farro o integrale.
**Vi consiglio di provare a preparare la mia velocissima maionese vegana fatta in casa light, con yogurt di soia e poco olio. E' davvero leggera e gustosa!
CONSERVAZIONE:
La piadina veloce light si conserva in frigorifero per un massimo di due giorni, all'interno di un sacchetto per alimenti. Potete conservarla anche giĆ  farcita.