Go Back
crostata-ciliegie-fresche-senza-burro

Crostata di ciliegie fresche senza burro

Una deliziosa torta di pasta frolla, nota anche come "scendiletto alle ciliegie", in versione senza burro e vegan.
Preparazione 25 min
Cottura 30 min
Portata Colazione, Merenda
Cucina Italiana
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

Per la frolla vegana:

  • 300 grammi farina *
  • 100 grammi zucchero di canna
  • 10 grammi lievito per dolci
  • 60 grammi Vallé Bio/Soia/Naturalmente (o 60ml di olio di semi)
  • 60 ml latte vegetale
  • 1 limone scorza

Per il ripieno:

  • 3 cucchiai marmellata di ciliegie
  • 350 grammi ciliegie fresche
  • 2 cucchiai zucchero di canna
  • 1 cucchiaio amido di mais

Per la finitura:

  • q.b. zucchero di canna a velo
  • q.b. ciliegie fresche (facoltative)

Istruzioni
 

  • Mescolate in una ciotola grande (o in una planetaria) la farina con lo zucchero, il lievito e la scorza di limone.
  • Aggiungete Vallé sciolta (oppure l'olio) e la bevanda vegetale, impastate con le mani fino a ottenere un panetto omogeneo; mettetelo quindi a riposare in frigorifero, avvolto nella pellicola, per almeno un'ora, o in congelatore per 20 minuti.
  • Nel frattempo denocciolate le ciliegie e mettetele in una padella insieme allo zucchero di canna. Mettetele sul fuoco e non appena iniziano a rilasciare il loro succo, unite l'amido setacciandolo. Mescolate bene e quando la preparazione è asciutta, spegnete e mettete da parte.
  • Accendete il forno a 200°C. Ricoprite il fondo di uno stampo rettangolare da 20x15 cm con carta forno e stendete la frolla allo spessore di circa 3mm.
  • Foderate il fondo dello stampo con la frolla, avendo cura di creare anche un bordo alto circa 1 centimetro. Tagliate l'eccesso e tenetelo da parte, vi servirà per creare la copertura della torta.
  • Stendete sulla base di frolla la marmellata in uno strato uniforme, quindi versate sopra le ciliegie. Create la copertura con la frolla rimanente, chiudete bene i bordi e cuocete in forno per 30 minuti.
  • Sfornate la crostata e lasciatela intiepidire, quindi spolverizzatela con lo zucchero a velo, aggiungete sopra a piacere qualche ciliegia fresca e servite.

Note

*per questa ricetta potete usare farina di farro, di kamut oppure anche farina integrale.