Go Back
crema-di-melanzane-da-conservare

Crema di melanzane (conserva)

Preparazione 20 min
Cottura 15 min
Tempo totale 35 min

Ingredienti
  

  • 2 melanzane
  • 250 ml acqua
  • 150 ml aceto di vino bianco*
  • 1 cucchiaino sale grosso
  • 1 spicchio aglio
  • 1 cucchiaino origano
  • 1 cucchiaio olio (se volete al peperoncino)
  • q.b. peperoncino in polvere (facoltativo)

Istruzioni
 

  • Mettete in una pentola l'acqua e l'aceto, aggiungete un po' di sale e portatela ad ebollizione. Nel frattempo tagliate le melanzane a fette spesse circa mezzo cm e appena l'acqua bolle mettetele nella pentola assieme allo spicchio d'aglio privato della buccia.
  • Fate cuocere le melanzane a fuoco vivace per 10-15 minuti, devono diventare morbidissime (potete testare la consistenza bucandole con una forchetta).
  • Una volta cotte le melanzane versatele in uno scolapasta, strizzatele bene con le mani per eliminare più acqua possibile e mettetele in un contenitore alto e stretto oppure nel boccale di un frullatore. Mettete nello stesso recipiente anche lo spicchio d'aglio cotto.
  • Condite le melanzane con il peperoncino essiccato a piacere, l'origano, l'olio al peperoncino e mescolate il tutto. Frullate con un frullatore ad immersione o nel mixer fino ad ottenere una crema morbida e omogenea.
  • Riponete la crema di melanzane in vasetti di vetro sterilizzati riempiendoli fino quasi all'orlo, versate sopra tanto olio piccante quanto basta per ricoprire la superficie e chiudete bene i barattoli.
  • Potete scegliere di conservare la crema in luogo fresco per 2-3 mesi oppure di far bollire i vasetti in una pentola piena d'acqua per 20 minuti, per prolungare la durata della conserva fino a 6-8 mesi.

Note

CONSIGLI SUGLI INGREDIENTI E SOSTITUZIONI:
*Se temete di sentire troppo il retrogusto dell'aceto bianco (necessario per la conservazione della crema), potete sostituirlo con dell'aceto di mele bio il quale ha un sapore nettamente più delicato.
CONSERVAZIONE:
La crema di melanzane, una volta aperta, si conserva in frigorifero per una settimana circa avendo cura di lasciare la superficie della crema ricoperta d'olio ogni volta che la si ripone in frigo.
Questa crema è un ottimo antipasto servita con pane fresco o tostato, grissini, focaccia. Provatela anche come condimento con l'aggiunta di semi di sesamo tostati per una pasta integrale, deliziosa!