Tiramisù light alle fragole (vegan e senza glutine)
Porzioni Tempo di preparazione
6-8persone 30minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
10minuti 2ore
Porzioni Tempo di preparazione
6-8persone 30minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
10minuti 2ore
Ingredienti
Per comporre il tiramisù
  • 14 gallettedi riso
  • 1tazza infusoai frutti rossi
  • 6cucchiai fragolecomposta senza zucchero
  • q.b. cacaoamaro o farina di carrube
Per la crema vegan
  • 500ml lattevegetale
  • 40grammi amidodi mais
  • 30grammi maltodi riso
  • 1pizzico curcuma
  • 1 limonebuccia
  • 1cucchiaino vanigliaestratto naturale
Istruzioni
  1. Iniziamo preparando la crema pasticcera vegan. Mettiamo in un pentolino l’amido. A parte scaldiamo leggermente il latte vegetale e sciogliamoci il malto. Versiamo a filo il latte nell’amido mescolando continuamente, fino a formare una crema liscia e senza grumi.
  2. Mettiamo il pentolino sul fuoco e portiamo a bollore mescolando spesso. Mentre la crema arriva a bollore, aggiungiamoci la curcuma, la buccia di limone e l’estratto di vaniglia. Facciamo cuocere la crema per un paio di minuti dal bollore, a fuoco basso e mescolando continuamente. Spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare la crema.
  3. Una volta raffreddata la crema, siamo pronti per assemblare il dolce. Prendiamo una teglia adatta e iniziamo con uno strato di gallette bagnato nell’infuso ai frutti rossi. Mettiamo ora uno strato di crema pasticcera e distribuiamo sopra un paio di cucchiaiate di composta di fragole.
  4. Rifacciamo uno strato di gallette bagnate nell’infuso e procediamo come prima fino ad esaurire gli ingredienti; io ho fatto 3 strati in tutto, ed ho finito con la crema pasticcera.
  5. Finiti gli strati, spolverizzate la superficie del dolce con del cacao amaro oppure della farina di carrube (come ho fatto io). Riponete il tiramisù in frigorifero almeno un paio d’ore prima di servirlo.
Recipe Notes

Nel comporre il tiramisu vi sembrerà che la crema sia un po’ liquida; non vi spaventate, così deve essere perché le gallette di riso assorbono molto. Dopo il riposo in frigo il tiramisù light alle fragole avrà una consistenza cremosa perfetta.

Potete sostituire la composta di fragole con fragole fresche. In questo caso, aumentate la quantità di malto nella crema per renderla più dolce o utilizzate latte vegetale naturalmente più dolce (come il latte di riso).

Per un sapore più “adulto” e tradizionale, bagnate le gallette con il caffè…il risultato sarà meno delicato, ma comunque buonissimo.

Questo tiramisù si conserva benissimo in frigorifero per 4-5 giorni, però tenete conto che le gallette di riso sono molto “assorbenti” quindi dal secondo giorno il tiramisù sarà più compatto e meno cremoso…ma comunque buonissimo!