Pomodori secchi con l’essiccatore
Ingredienti
  • pomodorifreschi, maturi e sodi
  • q.b. salemarino integrale
Istruzioni
  1. Lavate i pomodori ed asciugateli bene.
  2. Tagliate i pomodori a metà o in quarti, a seconda della loro grandezza; l’importante è che le metà (o spicchi) siano più o meno tutti grandi uguali e di spessore massimo pari a 1cm.
  3. Pulite bene l’interno dei pomodori con un coltellino appuntito, al fine di eliminare tutta l’acqua di vegetazione ed i semi.
  4. Posate gli spicchi di pomodoro puliti in un contenitore (meglio ancora in un colino) largo e basso e salateli leggermente in superficie.
  5. Una volta pulite e salate tutte le metà o spicchi di pomodoro, scolateli per eliminare l’eventuale poca acqua di vegetazione residua ed iniziate a sistemarli sui cestelli dell’essiccatore.
  6. Nel sistemare gli spicchi sui cestelli, abbiate cura di disporli con la buccia a contatto del cestello e di distanziarli tra di loro almeno 1cm, per permettere all’aria di circolare liberamente.
  7. Una volta riempiti tutti i cestelli sistemateli sull’essiccatore, mettete il coperchio e accendete l’apparecchio a 60°C.
  8. La durata dell’essiccazione dipenderà dalla grandezza dei vostri pomodori; controllate il processo ogni 3-4 ore e, quando lo fate, approfittate per invertire la posizione dei cestelli mettendo il più basso in cima, il penultimo per secondo, e così via. In questo modo tutti i pomodori si essicheranno uniformemente e saranno pronti nello stesso momento.
  9. Quando tutti gli spicchi di pomodoro saranno ben asciutti al tatto, saranno pronti: spegnete quindi l’essiccatore, smontate i cestelli e rimuovete con delicatezza i vostri pomodori secchi.
Recipe Notes

Per conservare i pomodori secchi fatti in casa a lungo, riponeteli in barattoli chiusi ermeticamente (i classici vasi di vetro delle conserve sono perfetti) e poi in dispensa, meglio se fresca e al buio.

In alternativa i vostri pomodori secchi si possono conservare in congelatore riposti in sacchetti per alimenti oppure sottovuoto, fino a un massimo di 18 mesi.