Pizza integrale in teglia con lievito madre
Porzioni Tempo di preparazione
2-3 persone 30minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
20minuti 3ore
Porzioni Tempo di preparazione
2-3 persone 30minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
20minuti 3ore
Ingredienti
Per l’impasto della pizza integrale in teglia
  • 250grammi farinaintegrale
  • 80grammi lievito madrefresco
  • 200ml acqua(oppure 100ml di acqua + 100ml di latte)*
  • 40g olioextra vergine di oliva
  • 1/2 cucchiaino sale
Per il condimento
  • q.b. pomodoropassata
  • q.b. mozzarella(facoltativa) e altri ingredienti a piacere
  • q.b. sale
  • q.b. origano
Istruzioni
  1. Mettete il lievito madre in una ciotola capiente e scioglietelo nei liquidi della ricetta (acqua o acqua + latte).
  2. Aggiungete la farina ed iniziate a mescolare con un cucchiaio di legno, ad impasto quasi finito unite l’olio e il sale e finite di impastare con il cucchiaio, fino a ottenere un impasto liscio e morbido. Coprite la ciotola con un telo pulito e lasciate lievitare a temperatura ambiente per un paio di ore.**
  3. Ungete leggermente con olio, usando un pennello, una teglia da forno 30x25cm*** e stendetevi l’impasto; aiutatevi con un cucchiaio per ottenere uno spessore uniforme. Condite quindi con la passata di pomodoro lasciando libero tutt’attorno 1cm di bordo e lasciate lievitare ancora per un’ora.
  4. Cuocete la pizza in forno preriscaldato a 200°C per 15 minuti, sfornatela ed aggiungete eventuali altri ingredienti come mozzarella, verdure grigliate, ecc…, aggiungete a piacere un pizzico di sale e abbondante origano poi infornate nuovamente per 5 minuti. Sfornate e gustate la vostra pizza integrale in teglia, soffice come una nuvola!
Recipe Notes

* L’aggiunta di latte all’impasto rende la pizza più morbida; nel caso siate vegani o intolleranti potete benissimo utilizzare latte vegetale non dolcificato ad esclusione di quelli di riso e di frutta secca, il loro sapore non è adatto per questa ricetta.

** Se necessario per comodità è possibile allungare i tempi di lievitazione dell’impasto fino ad una notte, chiudendo la ciotola con pellicola e riponendo l’impasto in frigorifero. Basterà poi farlo riposare un paio di ore a temperatura ambiente prima di stenderlo nella teglia.

*** Per la cottura della pizza consiglio una teglia da forno antiaderente e di spessore sottile, per consentire al calore di raggiungere subito l’impasto ed abbreviare i tempi di cottura, che allungandosi potrebbero rendere la pizza meno soffice: personalmente utilizzo la teglia sfornatutto di Pentalux. Per le dimensioni consiglio 30x25cm per una pizza bella alta come in foto, fino massimo 30x40cm per chi ama la pizza in teglia più sottile.