Marmellata di ciliegie fatta in casa, ricetta facile
Tempo di cottura
1ora
Tempo di cottura
1ora
Ingredienti
  • 1kg ciliegie(peso senza nocciolo)
  • 200grammi zucchero di canna
  • 1cucchiaino agar agaroppure 13g di alga Atlantic Carragheen
  • 1 limonebiologico
Istruzioni
  1. Dopo aver lavato e denocciolato le ciliegie, pesatele e aggiungete 200g di zucchero di canna più il succo e la scorza di un limone per ogni kg di frutta. Mescolate bene e lasciate riposare in frigorifero da 12 a 24 ore.
  2. Mettete nel cestello della macchina del pane (o in una pentola capiente) le ciliegie macerate con il loro succo e aggiungete l’addensante prescelto. Avviate il programma “marmellate” e attendete il termine, oppure portate la pentola a bollore e lasciate cuocere a fiamma bassa per un’ora, mescolando ogni tanto per evitare che si attacchi al fondo.
  3. Spegnete la macchina del pane o il fuoco e frullate la marmellata con il minipimer; invasate subito in vasetti di vetro puliti e sterilizzati, chiudete con il coperchio ben stretto e lasciate raffreddare i vasetti capovolti.
  4. Una volta che i vasetti sono raffreddati controllate premendo i coperchi con un dito al centro che non facciano “clic-clac”: è questa la garanzia che si è formato il sottovuoto e vi consentirà di riporre la vostra marmellata in dispensa fino ad un anno, in tutta sicurezza.
Recipe Notes

Se non si è formato il sottovuoto potete mettere i barattoli in una pentola alta, coprirli completamente di acqua e farli bollire per 20 minuti. Fateli poi raffreddare completamente nella pentola prima di tirarli fuori, asciugarli e riporli. Se non si esegue questa fase di bollitura dei vasetti e non si è formato il sottovuoto la marmellata va riposta in frigorifero e consumata entro breve.