Girelle alla cannella vegan
Porzioni Tempo di preparazione
6persone 1ora
Tempo di cottura Tempo Passivo
18minuti 3ore
Porzioni Tempo di preparazione
6persone 1ora
Tempo di cottura Tempo Passivo
18minuti 3ore
Ingredienti
Per l’impasto brioche vegan
  • 250grammi farina(io ho usato farro)
  • 125ml lattevegetale
  • 50grammi zucchero di canna
  • 50 grammi VallèBio
  • 10grammi lievitomadre in polvere (o mezzo cubetto di lievito di birra fresco)
  • 1/2cucchiaino sale
Per il ripieno
  • 20grammi margarinavegetale senza olio di palma
  • 2cucchiai zucchero di canna
  • 1cucchiaino cannellain polvere
  • q.b. lattevegetale (per spennellare)
Istruzioni
  1. Intiepidite il latte e scioglietevi lo zucchero assieme al lievito di birra, se usato. Se usate invece il lievito madre in polvere, mettetelo in una ciotola assieme alla farina.
  2. Unite nella ciotola con la farina il composto di latte e zucchero, il sale e la margarina ben sciolta. Impastate fino ad ottenere un panetto omogeneo, che lascerete lievitare coperto con un canovaccio per 1 ora.
  3. Trascorso il riposo rilavorate l’impasto con le mani fino a renderlo liscio e compatto, copritelo e lasciatelo lievitare nuovamente per un’ora.
  4. A questo punto stendete l’impasto in un rettangolo spesso circa 1 cm, pennellate la superficie con la margarina sciolta e cospargetela con lo zucchero di canna e la cannella. Arrotolate l’impasto dal lato corto e compattatelo stringendo con le mani, tenendo conto che dovrete tagliare sei fette spesse circa 2cm.
  5. Adagiate le fette di impasto su una teglia coperta con carta forno, spennellate le brioches con del latte vegetale e spolverate la superficie con zucchero di canna e cannella. Lasciate lievitare per un’ora.
  6. Trascorsa questa ultima lievitazione, cuocete le brioches alla cannella in forno già caldo a 160°C per 18 minuti. Sfornate e lasciate intiepidire prima di gustare.
Recipe Notes

Le mie girelle alla cannella vegan si conservano perfettamente per 4-5 giorni, chiuse in un sacchetto per alimenti. In alternativa è possibile congelarle una volta cotte e raffreddate, per poi gustarle calde passate in forno dal freezer a 200°C per 5 minuti.