Piada dei morti riminese, la mia ricetta

piada-dei-morti-ricetta

Era da tanto che volevo condividere con voi la mia ricetta della piada dei morti riminese. Un dolce tipico della mia Romagna, che deve il nome al periodo in cui per tradizione lo si prepara, ovvero quello attorno ai primi giorni di Novembre.

Sono i giorni che seguono la vendemmia, per questo nella ricette tradizionali l’impasto è spesso dolcificato con la saba, ovvero il mosto cotto.

Ma le ricette che produco e che ho da condividere sono sempre talmente tante, che a volte qualcuna rimane nel cassetto. In ogni caso sempre pronta ad uscire nel momento opportuno!

L’occasione è arrivata grazie all’invito di Mister Nut, azienda specializzata nella produzione di frutta secca e snack naturali, a cui sono molto vicina per la mission comune di mantenere inalterate le qualità che la natura ci regala. Loro nei prodotti ed io, nelle mie ricette. 

piada-dei-morti-ricetta-riminese

Essendo Mister Nut un azienda romagnola ho pensato che non poteva esserci modo migliore per valorizzare i suoi ottimi prodotti, se non con una ricetta della nostra terra. Detto, fatto! Con la buonissima frutta secca al naturale del Kit Chef Essentials ho preparato la piada dei morti riminese. Un pane dolce basso e soffice, ricco di mandorle, noci e pinoli, alleati gustosi del nostro benessere.

La piada dei morti può anche essere realizzata usando altri tipi di frutta secca, come ha fatto la mia bravissima amica Azzuchef!

Personalizzate la piada dei morti con la vostra frutta secca preferita, lasciandovi ispirare dai tanti kit che Mister Nut ha pensato per voi.

Potete riceverli comodamente a casa ad un prezzo davvero vantaggioso, con il codice sconto RICETTEVEG10 valido fino al 30/11/2020,
senza limiti di spesa.

Questa ricetta è quella che ho messo a punto (come sempre) in anni di sperimentazione. Non avevo ancora il lievito madre fresco, perciò è preparata con quello essiccato. Se come me ora avete un lievito madre che abita il vostro frigo e volete utilizzarlo, seguite le indicazioni ulteriori in fondo alla ricetta.

La preparate con me?

piada-dei-morti-ricetta

Piada dei morti riminese

Preparazione 15 min
Cottura 20 min
Lievitazione (minimo) 3 h 30 min
Portata Dessert, Merenda, Snack
Cucina Italiana
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

Per il primo impasto

  • 70 grammi farina *
  • 4 grammi lievito madre essiccato bio**
  • 50 grammi acqua tiepida
  • 1 cucchiaino malto d'orzo oppure saba, o miele (per i non vegani)

Per il secondo impasto

  • 200 grammi farina *
  • 4 grammi lievito madre essiccato bio**
  • 60 grammi malto d'orzo oppure saba, o miele (per i non vegani)
  • 100 grammi latte tiepido (anche vegetale)
  • 1 pizzico sale
  • 15 grammi olio di oliva o di semi
  • 2 cucchiai uva sultanina (facoltativa)

Per la finitura

  • 1 cucchiaio malto d'orzo oppure saba, o miele (per i non vegani)
  • 3 cucchiai acqua
  • q.b. mandorle
  • q.b. noci
  • q.b. pinoli

Istruzioni
 

  • Mettete in una ciotola capiente (o nella planetaria), la farina e il lievito. Impastate unendo l'acqua a filo e il malto, fino a ottenere un panetto omogeneo che lascerete riposare in luogo tiepido per almeno 1 ora-1 ora e mezza.
  • Aggiungete nella ciotola con il primo impasto la farina del secondo, più la seconda dose di lievito e il sale, facendo attenzione a spargerlo lontano dal lievito.
  • A parte sciogliete il malto nel latte tiepido ed unite anche l'olio, quindi versate il tutto poco per volta nella ciotola ed impastate, fino a ottenere un composto liscio e leggermente appiccicoso (è normale ed è il segreto della sofficità di questo dolce). Se vi piace, aggiungete in questa fase anche l'uvetta, ammollata e strizzata.
  • Lasciate lievitare l'impasto in luogo tiepido per almeno 1 ora e mezza, se avete tempo anche 3-4 ore. L'importante è che l'impasto arrivi quasi al raddoppio.
  • Accendete il forno a 160°C. Preparate una teglia rotonda da 28 cm di diametro, foderandola con carta forno.
  • Versate l'impasto nella teglia e cercate di distribuirlo in modo uniforme, aiutandovi con una spatola.
  • Distribuite sopra a piacere le mandorle, le noci e i pinoli, mescolate il malto con l'acqua e quindi usate l'emulsione per pennellare la superficie.
  • Lasciate riposare e quando il forno è in temperatura, infornate la vostra piada e lasciatela cuocere per 20 minuti.
  • Sfornate e lasciate intiepidire, prima di sformare e servire.

Note

CONSIGLI SUGLI INGREDIENTI E SOSTITUZIONI:
*Per quanto riguarda la farina, le migliori per questa ricetta sono a mio avviso quelle rustiche di tipo 1 o tipo 2; perfetta anche la farina di farro, nella piada che vedete in foto ho usato il farro integrale.
**Se non avete in casa il lievito madre essiccato, potete sostituirlo con 4 grammi di lievito di birra disidratato, oppure 12 di quello fresco. Per la sostituzione con il lievito madre fresco (pasta madre), leggete le indicazioni nel paragrafo sotto.
CONSERVAZIONE:
La piada dei morti riminese si conserva chiusa in un sacchetto per alimenti a temperatura ambiente, per 4-5 giorni.  Per conservarla più a lungo, potete congelarla e lasciarla scongelare lentamente a temperatura ambiente mezza giornata, o ripassarla brevemente dal congelatore in forno prima di servirla.

Piada dei morti con lievito madre

La piada dei morti riminese può essere preparata anche con il lievito madre fresco. Aggiungetene subito un cucchiaio quando preparate il primo impasto, e lasciatelo lievitare una notte. Il giorno successivo aggiungete gli ingredienti del secondo impasto, senza aggiungere altro lievito, poi procedete come da ricetta.

piada-dei-morti-ricetta-vegan

Scopri e prova le altre mie ricette per dolci salutari fatti in casa e le migliori ricette della tradizione, rivisitate in stile RicetteVegolose.
Fammi sapere se ti sono piaciute, condividendo le tue foto con l’#ricettevegolose: entreranno a far parte del mio album su FB e delle Instagram Stories in evidenza MadeByYou <3

Ti ricordo infine che mi trovi anche su Pinterest, Bloglovin e YouTube con i miei consigli, ricette e ispirazioni per uno stile di vita in armonia con la natura.
A presto 😉
Alice

Iscriviti alla mia NEWSLETTER MENSILE per ricevere GRATIS consigli e ricette per uno stile di vita sano, in armonia con la natura.

Receive FREE TIPS & RECIPES for a healthy lifestyle by signing up to my monthly newsletter.

Il tuo indirizzo e-mail resterà privato e potrai cancellarti in qualunque momento.
I will never give away, trade or sell your email address. You can unsubscribe at any time.

You may also like

2 commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.