susine marmellata senza zucchero lime plum jam

Italy-flag-45

Questa estate, libera (per così dire) dall’incombenza delle vacanze – in altre parole, faccio parte di quelli che sono rimasti a casa – mi sono dedicata molto alle conserve…la settimana scorsa ho ricevuto in dono una bella cassetta di susine nere, golose, dolcissime…non potevo non cimentarmi in qualcosa che mi permettesse di portare con me la loro dolcezza anche nella stagione invernale 🙂

Ho deciso di preparare composta, molto semplice e sana fatta di sola frutta…perché se la frutta è ben matura i suoi zuccheri bastano ad ottenere un prodotto moderatamente dolce, che si conserva a lungo.

Molte persone aggiungono lo zucchero perché, oltre alla questione di sapore, ritengono sia indispensabile per la conservazione…beh io posso assolutamente provarvi che non è necessario, preparo le mie composte di sola frutta da anni e le conservo fino all’anno successivo senza problemi, l’importante è rispettare qualche norma igienica ed eseguire correttamente il sottovuoto.

Se volete anche voi avventurarvi nel fantastico mondo delle composte di frutta sugarfree…seguitemi in questa semplice e deliziosa ricetta 😉

Ingredienti:

  • 3,5 kg di susine nere (pesate al netto degli scarti)
  • 2 lime
  • 3 cucchiaini di agar-agar in polvere

Procedimento:

Lavate le susine, tagliatele a metà, denocciolatele e tagliatele ciascuna metà in due. Mettete tutta la frutta in una pentola capiente e ponetela sul fuoco a fiamma bassa. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere, mescolando di tanto in tanto perché la frutta non si attacchi al fondo.

Dopo circa mezz’oretta le susine si saranno disfatte. Spremete quindi in una ciotolina i due lime, sciogliete nel succo ottenuto l’agar-agar mescolando energicamente. Unite alle susine il composto di lime e agar-agar frullando con un frullatore ad immersione; in questo modo l’agar-agar si distribuirà perfettamente senza formare grumi, e allo stesso tempo la composta acquisterà una consistenza più fine e vellutata.

Continuate la cottura della composta a fiamma bassa fino ad ottenere una consistenza densa a piacere; il tempo dipende dal grado di acquosità e maturazione delle vostre susine. Io ho fatto cuocere il tutto indicativamente per altri 30-40 minuti.

Una volta raggiunta la consistenza desiderata spegnete la composta e versatela bollente in vasetti di vetro sterilizzati. Chiudete bene i vasetti e metteteli a raffreddare appoggiati su un piano a testa in giù, così che possa formarsi il sottovuoto.

Il prodotto così ottenuto si conserverà per diversi mesi e potrà deliziarvi anche nella stagione invernale 🙂

Trucchi e suggerimenti:

  • Usate susine ben mature; più saranno mature e più sarà dolce il prodotto finale (considerate che non ho aggiunto zucchero e quindi sarà sempre presente il gradevole e naturale retrogusto asprino delle susine; se non sono mature il risultato potrebbe essere troppo aspro).
  • Per una sterilizzazione dei vasetti ultra-veloce, provate questo metodo: lavate vasetti e coperchi con acqua e sapone; sciacquate i vasetti con dell’acqua calda, e svuotateli, poi passateli per un minuto nel forno a microonde, alla massima potenza e senza coperchio. Lasciateli intiepidire ed asciugare senza toccare l’interno, e usateli subito per invasare la composta.
  • Aggiungete zenzero e cannella a piacere alla frutta, per ottenere una composta più speziata ed aromatica.

Vi ricordo che potete seguire le mie ricette anche su  Facebook, Instagram, Bloglovin’ e Google+.
A presto 🙂
Alice

United-Kingdom-flag-45

 

Last week I received a beautiful box of delicious sweet damson plums…I needed to prepare something to bring their sweetness with me in winter 🙂

I decided to prepare a very simple and healthy jam using just fruit; when you use ripe fruit its sugars are enough to obtain a moderately sweet product, that keeps for a long time.

Many people add sugar to jam because they believe it is essential for its conservation…

I can prove that it isn’t necessary at all, as I’ve been preparing my pure fruit jams for years and I keep them up to a year without problems!

Just follow this simple and delicious recipe;)

Ingredients:

  • 3,5 kg damson plums (net weight)
  • 2 lime
  • 3 teaspoons agar-agar powder

Procedure:

Wash plums and cut them into big pieces. Put them in a large pot and place it on a low heat. Cover with a lid and simmer for about 30 minutes, stirring occasionally so that fruit does not stick to the bottom of the pot.

Squeeze the two lime in a small bowl, dissolve in the juice thus obtained the agar-agar, stirring vigorously. Pour the mixture of lime and agar-agar into the plums, blending with an immersion blender; this way you’ll avoid agar-agar lumps.

Continue cooking over low heat until you get a thick consistency; the time depends on the ripeness of your plums. I let them simmer for approximately 30 or 40 minutes.

Once you reach the desired consistency turn off the plum compote and pour it immediately into sterilized glass jars. Tightly close the jars and let them cool upside down, so that vacuum will form.

The product thus obtained will preserve for several months, and will delight you even in winter 🙂

Tips & tricks:

  • Use ripe plums so that the compote won’t get too sour.
  • For an ultra-fast sterilization of jars, try this method: wash jars and lids using water and soap; rinse the jars with hot water and empty them. Put jars (without lids) for one minute in a microwave oven at maximum power. Let them cool and dry avoiding to touch them inside, and use them immediately to store the compote.
  • For a spicy and aromatic compote, add ginger and cinnamon to taste to uncooked plums.

I remind you can find my recipes also on  Facebook, Instagram, Bloglovin’ and Google+.
See you next recipe 😉
Alice

12 Comments

  • Valentina
    3 anni ago

    Mamma mia che bella ricetta!
    Pure io ho scoperto la goduria delle composte !
    È una soddisfazione!
    Brava davvero!!

    • 3 anni ago

      Grazie carissima! Le composte sono facilissime da fare e sane, cosa volere di più 😉 un bacione!

  • MARI
    3 anni ago

    ho appena infornato una teglietta di susine per fare un crumble!!! le prossime vanno in conserva con la tua bellissima ricetta! 😉

    • 3 anni ago

      Ciao cara Mari! Mi fa molto piacere che questa composta ti piaccia…e ti dirò che, avendo lasciato da parte le susine meno mature da mangiare al naturale, ne ho anche da fare altro…e il crumble è una golosa idea!!! Ispirazione reciproca 🙂 un bacione :*

  • 3 anni ago

    Ciao Alice, io adoro le conserve! Questa composta dev’essere proprio speciale, trovo l’abbinamento susine-lime davvero intrigante. Un abbraccio 🙂

    • 3 anni ago

      In effetti è un gustoso abbinamento 🙂 grazie carissima un abbraccio anche a te!

  • 3 anni ago

    Ciao Alice! Io adoro le conserve. Questa composta sembra davvero ottima, trovo l’abbinamento susine-lime molto intrigante.

  • 3 anni ago

    Strepitosa…. solo la naturale dolcezza della frutta!!!! impossibile resistere….. da divorare a cucchiaiate 🙂

    • 3 anni ago

      A noi le creazioni di sola frutta piacciono proprio 😀

  • 3 anni ago

    Buonissima questa conserva! Poi hai usato solo 3 ingredienti e … adoro che non ci sia zucchero aggiunto, sarà buonissima magari questo inverno sopra una fetta di pane caldo … mmmm

    • 3 anni ago

      Spesso le cose più semplici sono le più buone 🙂 grazie!

Rispondi

CONSIGLIA Torta di mais
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: