Scroll down for English version

Una ricetta per piccoli dolcetti, perfetti per la colazione e la merenda, sani e leggeri…contengono infatti farina integrale, dolcificanti naturali, sono senza burro, e pure senza lievito.

Nonostante tutti questi “senza” vi garantisco che sono buonissimi e possono essere adattati a tutti i gusti: bimbi, adulti, vegani, vegetariani, onnivori…l’importante è avere voglia di condividere qualcosa di dolce con le persone a cui si vuole bene <3

In più sono anche velocissimi da fare! Ecco cosa vi serve per prepararli:

Cornettini integrali allo yogurt
 
Autore:
Porzioni: 16 cornettini
Ingredienti
  • 190g di farina integrale (io ho utilizzato della farina di farro)
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaio di malto di riso
  • 125g di yogurt*
  • 1 cucchiaio di olio di mais
  • 1 cucchiaino di aceto di mele
  • buccia di arancia bio
  • poco malto per spennellare la superficie
  • marmellata, crema di cioccolato, o altro a piacere (per il ripieno)
Procedimento
  1. Miscelate insieme in una ciotola la farina e il bicarbonato.
  2. Fate uno spazio al centro e aggiungetevi lo yogurt, il cucchiaio di malto, l'olio e la buccia di arancia grattugiata finemente (in alternativa si può aggiungere anche buccia di limone o vaniglia, secondo i gusti 😉 ).
  3. Impastate fino ad ottenere un impasto morbido, liscio e omogeneo che dividerete in due parti uguali.
  4. Tirate le due palline di impasto con il mattarello per formare due cerchi, spessi circa 3mm; dividete ogni cerchio in 8 spicchi uguali ottenendo 8 triangolini.
  5. Mettete al centro di ciascun triangolino mezzo cucchiaino del ripieno scelto (marmellata, crema di cioccolato...qualsiasi cosa ci sta bene) e arrotolatelo partendo dalla base fino a ottenere la forma di piccoli croissant.
  6. Spennellate la superficie dei croissant con una soluzione di acqua e malto di riso e metteteli a cuocere in forno già riscaldato a 180° per circa 15 minuti.
Note
* Potete usare qualsiasi tipo di yogurt, vaccino o di soia, l'importante è che sia già dolce. Se usate uno yogurt bianco aggiungete un altro cucchiaio raso di malto di riso e un cucchiaio di farina.

Una volta raffreddati consiglio di conservare i cornettini in un contenitore ermetico o in un sacchettino di plastica; così conserveranno tutta la loro fragranza e morbidezza per almeno 4-5 giorni (oltre non saprei perché a casa mia di più non sono mai durati) 😀

Vi mostro l’interno: perfettamente leggero e leggermente sfogliato, come un pan brioche fatto con il lievito di birra…


…questi cornettini però non contengono affatto lievito, e si fanno in poco più di 5 minuti…la bontà del risultato ripaga abbondantemente il tempo speso per la realizzazione di questi dolcetti (magia del duo bicarbonato-aceto)!

Trovate le Ricette Vegolose anche su Facebook, Instagram, Bloglovin’ e Google+.
Alla prossima ricetta ;)Alice

United-Kingdom-flag-45These little, soft treats are perfect for breakfast and an afternoon snack…they are healthy and light as they contain whole flour, natural sweeteners, no butter and also no yeast.

Despite this I assure you they are delicious, and they can be adapted to suit all tastes: kids, adults, vegans, vegetarians, omnivores…the important thing is the wish to share something sweet with the ones you love <3

Moreover it’s also very easy and fast to make these small croissants! Here’s what you need to prepare them:

 

Mini yogurt croissants
Yields 16
Write a review
Print
Ingredients
  1. 190g wholemeal flour (I used spelt flour)
  2. 1 teaspoon baking soda
  3. 1 tablespoon rice malt
  4. 125g yogurt*
  5. 1 tablespoon corn oil
  6. 1 teaspoon of apple cider vinegar
  7. organic orange zest
  8. little malt to brush the top before baking
  9. jam, chocolate spread, or everything you like (for the filling)
Instructions
  1. Mix together in a bowl flour and baking soda.
  2. Make a hole in the center and add the yogurt, a tablespoon of malt, oil and the orange zest (alternatively you can also add lemon zest or vanilla to taste ;)).
  3. Knead until the dough is soft, smooth and homogeneous then divide into two equal parts.
  4. Pull the two balls of dough with a rolling pin to form two circles, about 3mm thick, divide each circle into 8 equal parts getting 8 triangles.
  5. Put in the center of each triangle half a teaspoon of the filling you like (jam, chocolate spread...whatever is fine) and roll it from the bottom up to get the shape of small croissants.
  6. Brush the top of the mini croissants with a solution of water and rice malt then bake them at 180°C (356°F) for about 15 minutes.
Notes
  1. * You can use either cow or soy yogurt. If it's not sweet add another tablespoon of rice malt and 1 tablespoon of flour.
  2. Once the mini croissants are cooled down, I suggest to keep them in an airtight container or in a plastic bag, so that they will retain all their fragrance and softness for at least 4-5 days (I don't know if they can keep well longer, because they never lasted more in my family) 😀
RicetteVegolose http://www.ricettevegolose.com/
You can find my recipes also on Facebook, Instagram, Bloglovin’ and Google+ ;)
See you soon!
Alice

19 Comments

  • Eccola! Ben ritrovata!
    E questi cornettini sono deliziosi e semplici, ottimi!

    • 4 anni ago

      Ciao Alessandra! Grazie mille per i complimenti e per la visita al mio nuovo blog 🙂 a presto!

  • 4 anni ago

    Squisiti!!!! con la pasta matta sono fantastici… golosi 😉

    • 4 anni ago

      Buon pomeriggio cara Felicia…eggià sono troppo buoni…gli ultimi li ho finiti stamattina…erano ancora morbidi come appena fatti!
      Come ho scritto sopra, più di 4-5 giorni non durano perché uno tira l’altro 😉

  • 4 anni ago

    Ma quanto sono belli!!! Sono sicura che l’aspetto non tradisce le aspettative; devono essere squisiti!! Complimenti anche per la foto evocativa 🙂 Buona giornata e a presto
    Federica 🙂

  • 4 anni ago

    Ah scusa! Bellissimo il restyling del blog, mi piace moltissimo! Baci
    F*

    • 4 anni ago

      Ciao Federica 🙂 Grazie mille per la visita e per i complimenti, gentilissima come sempre :* A presto buona giornata!

  • 4 anni ago

    Che delizie! Ottimi da preparare quando si è di fretta!

    • 4 anni ago

      È vero si preparano in un attimo…e purtroppo spariscono anche in un attimo 😉 grazie per la visita, a presto!

  • niki
    4 anni ago

    ….Li trovo semplicemente meravigliosi! In questi tewmpi sono in piena fase croissantosa! Non mancherò di provare i tuoi… quanto devono essere buoniiiiiiii!
    Tanti bacini colorati! 🙂 🙂

    • 4 anni ago

      Se sei in fase croissantosa allora questi sono perfetti, anche perché si fanno in un attimo 🙂 Bacioni :*

  • niki
    4 anni ago

    Li ho preparati questa mattina a colazione! Non solo buoni ma buonissimissimiiiiiiiiiiiiii !!!! 🙂 🙂 Morbidi e leggeri
    Ho tenuto una striscetta in parte per fare 2 biscottini… li ho bucherellati e cotti assieme ai cornetti. Deliziosi!
    …per i prossimi biscotti userò questo impasto.
    Grazie per questa ricetta meravigliosa
    Buonissima giornata!! 😆

  • Bianca
    4 anni ago

    Queste le devo provare! Ogni volta che mi vanno le brioches, usando la pasta madre mi ci vogliono almeno 12 ore.. e spesso rinuncio! Ma queste si fanno in un lampo e sembra che non abbiano nulla da invidiare a quelle più.. impegnative! Ricetta salvata! Lol

    • 4 anni ago

      Si questi cornettini sono morbidissimi, velocissimi da fare e spariscono ancor più velocemente! Se li provi fammi sapere 😉 A presto :*

  • Bianca
    4 anni ago

    Questi li devo provare!! Così veloci che.. si fanno in un lampo! E mi sa che spariscono anche così in fretta!

  • Chiara
    2 anni ago

    Io ho provato a farli ma mi è uscito un impasto appiccicosissimo praticamente inutilizzabile, come mai? 🙁 ho usato farina integrale di grano, al posto dello sciroppo del miele e olio d’oliva. Se mi ricapita che faccio? Ho provato ad aggiungere farina ma senza granché risultati

    • 2 anni ago

      Ciao Chiara! Mi dispiace molto, io li ho fatti e rifatti mille volte e sono sempre venuti benissimo…il fatto che il tuo impasto fosse appiccicoso è dovuto sicuramente ad un eccesso di liquidi, inoltre le farine sono sempre diverse tra loro ed ognuna può assorbire più o meno…

      Alla luce di questo ti do due consigli per poter riprovare:
      1) il cucchiaio di miele e quello di olio devono essere quasi rasi, non abbondanti;
      2) nel momento in cui aggiungi gli ingredienti liquidi al centro della fontana di quelli secchi, metti solo metà dello yogurt e impasta il tutto. Il restante yogurt aggiungilo poco alla volta mentre impasti, solo se l’impasto è troppo secco e fino a quando è compatto, liscio e morbido e non si attacca alle mani. In questo modo forse ti avanzeranno un cucchiaio o due del vasetto di yogurt, ma almeno non rischierai di avere un impasto troppo molle.

      Se hai qualche altro dubbio chiedi pure, e fammi sapere se riproverai, mi fa piacere!
      Buona giornata 🙂

  • Filly
    11 mesi ago

    Ciao ! Ottima ricetta ! Complimenti ! Esiste un modo per sostituire l’aceto di mele?

    • 11 mesi ago

      Ciao, grazie per i complimenti! Certo, puoi sostituire l’aceto con la stessa quantità di succo di limone, insieme al bicarbonato garantisce lo stesso effetto lievitante. Se deciderai di provare la ricetta fammi sapere, mi fa piacere 🙂

Rispondi

CONSIGLIA Torta di mais
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: